Utente
Password
Ricordami

Non sei ancora registrato? Crea subito il tuo account cliccando qui! Come utente registrato avrai diversi vantaggi come la possibilità di partecipare alle competition, scrivere nel Forum e commentare le nostre News.


Home page - Artisti - # - 213
 22-Nov-2004   Stampa la pagina corrente

213

Nation
Genre



Bio

Senza dubbio il trio che consacra musicalmente la costa occidentale: cosa succede se si unisce il talento di Warren G, lo stile di Nate Dogg e l'indubbia maestria di Snoop Dogg? ci sono due risposte: la prima è 213, la seconda è "The Hard Way". Le loro origini si perdono nel mito: intorno alla metà degli anni '90 (due anni dopo che Dre realizza "The Chronic") tre rappers losangelini si uniscono in nome del prefisso di Long Beach, California: 213. Dieci anni dopo si ritrovano in studio e tra il clamore della stampa realizzano "The Hard Way", album di debutto. Dieci anni prima sono Calvin Broadus, Warren Griffin III e Nathaniel Hale, aspiranti rappers e bramosi di entrare in quel mondo di ricchezza ed ostentazione. Trovano il nome dopo essersi ispirati dai 415, gruppo di Richie Rich da Cali Bay Area. Snoop e Warren rappano, Nate canta i ritornelli. Warren è il membro più affiatato ed è il fratellastro di Dr.Dre, affermato rapper con un'etichetta avviata. Dre introduce la 213 all'interno della Death Row Records di Suge Knight. Snoop partecipa al brano "Deep Cover" di Dre, che gli garantisce una street credibility nell'underground losangelino. Arriverà ad essere ribattezzato "The King Of L.A., a collezionare Awards e dischi di platino e a realizzare pellicole seriamente sconsigliabili ai minori. Warren e Nate emergono con il brano "Regulate", per poi portare avanti le loro carriere soliste fino a diventare delle star del rap statunitense. Nel 2003 la 213 si trova a realizzare un freestyle sulla strumentale della hit "So Gone" di Monica: la traccia si chiama "So Fly". Nell'estate dello stesso anno il brano si rivela un'underground hit di grande portata: ottenuto rapidamente un contratto con la TVT Records, i 3 si chiudono in studio e nell'Agosto del 2004 sfornano "The Hard Way". I singoli sono "Twist Ya Body" (in via non ufficiale) e "Groupie Luv". I temi sono semplici e molto easy: si parla della vita ad L.A., di quando loro siano talentuosi e fortunati, di quanto loro siano gangsta e di quanto sia fico fare quello che fanno. E quello che fanno è farsi promotori di un G-Funk aggiornato ed attualizzato, con influenze da club che non stonano affatto con il contesto in cui il gruppo è immerso. La produzione è affidata a maestranze del calibro di Kanye West, di Hi-Tek, di Battlecat e di altri esperti del mestiere. "Groupie Luv", prodotta da DJ Pooh, impazza nelle radio dell'intero Paese. Snoop dice: "E'un brano spiritoso e piace a tutti quanti. Quando lo abbiamo fatto ascoltare per la prima volta, le ragazze in studio sono impazzite. E' attualmente l'ultima registrazione che abbiamo fatto ed una di quelle che ha riscosso maggiori consensi, quindi abbiamo pensato di farla sentire là fuori". Quello dei 213 è il suono ideale per chi ama la west coast, perchè riassume in un LP tutto il background culturale e musicale dei tre artisti, un trio troppo navigato per produrre merce scadente.






The Hard Way (2004)

01. Intro
02. Twist Yo Body
03. Absolutely
04. Keep It Gangsta
05. Run On Up
06. Groupie Luv
07. Lonely Girl
08. Another Summer
09. 213 Tha Gangsta Clicc
10. Gotta Find A Way
11. Ups & Downs
12. Joysticc
13. Rick James (Interlude)
14. Mary Jane
15. MLK
16. Lil Girl
17. My Dirty Ho
18. Appreciation
19. So Fly

 
 
Home page - Artisti - # - 213

 
   
Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti - Powered by MAXdev