Future: "Hndrxx", "Future" e il record in US Chart

Dopo due album lanciati in due settimane, Future non ha smesso di far parlare di sè. Durante il “The Ellen Show”, un talk show americano, sono state confermate da un cominicato stampa le voci secondo cui il rapper di Atlanta fosse già pronto a una terza release. Nella giornata dell'ospitata al talk show, la redazione del canale ha scritto: "Uno dei più grossi rapper, Future, parteciperà allo show stasera! Canterà alcune canzoni del suo cd appena uscito "HNDRXX". Questa settimana il suo album "FUTURE" è primo in classifica in America e sta provando a piazzare tre album diversi al numero uno in tre settimane di fila - se ci riuscisse sarebbe il primo nella storia".

Ma non solo. Questlove, in una conferenza al Pratt Institute di New York, ha rincarato la dose, dicendo che ci sarebbero altri due album pronti a vedere la luce.



Tanti dischi in poco tempo, però, rischiano di risultare un po’ stucchevoli. Sia “HNDRXX” che “FUTURE” hanno lo stesso problema: dopo qualche traccia si fa fatica a distinguere quando finisce una canzone e quando inizia quella successiva. Questo è solo uno degli effetti collaterali della release di 34 inediti in 15 giorni, ma Future non sembra curarsene molto. E i fatti gli danno ragione.

“FUTURE” e “HNDRXX” infatti hanno segnato una doppietta storica: si sono dati il cambio al numero 1 della US Chart. L’album che porta il suo nome ha debuttato al primo posto della Billboard il 23 Febbraio, e la settimana dopo, con 121.000 copie vendute negli States, è stato scalzato proprio da “HNDRXX”. È il primo artista nella storia a piazzare consecutivamente due album nella settimana d'esordio al primo posto della classifica.
 
Francesco