Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News

Jammu Afrika

La finale della Coppa D’Africa si avvicina, quattro le squadre rimaste,
oggi la puntata di "Jammu Afrika" è sul paese che per me ne uscirà da vincitore.
Quale? Continua a leggere curiosone…
 
logojammuafrika

Anche oggi fratelli di mille battaglie ci addentriamo nell'(o)scuro mondo del rap africano.
Dopo l’Egitto ci trasferiamo in Ghana, terra da anni tra le più fertili per lo sviluppo della scena hip hop del continente.
Vi ricordate la puntata su Blitz The Ambassador (il suo nuovo album "gRIOT" sarà fuori nell’estate 2012)?
Bene, oggi parliamo di un suo connazionale di pari livello, il suo nome è M.anifest.
 
manifest
 
M.anifest nasce e cresce ad Accra, capitale del Ghana, ma la sua carriera da rapper nasce dopo il trasferimento a Minneapolis, Minnesota.
Dopo aver terminato il college nel 2005 si butta a capofitto nel rap, il frutto del suo lavoro matura due anni più tardi con l’album d’esordio "Manifestations".
 
clicca sulla cover per maggiori info.
 
 
Un’autentica bomba musicale, hip hop americano, afrobeat ghanese e anche un pizzico di reggae, per un lavoro eclettico,
con liriche studiate e ben pesate, che mette d’accordo tutte le possibili tipologie di ascoltatori.
 
Il successo del progetto indipendente fa si che venga ripubblicato con la Jakarta Records/Groove Attack per essere acquistato anche in Europa e in Giappone,
definito dal giornale più letto a Minneapolis, The Minneapolis Star Tribune, uno dei 5 album più belli del 2007.
Queste le loro esatte parole negli articoli di quell’anno: "What’s a rapper from Ghana who’s as smart as Talib Kweli and as funky as Kanye West doing in Minnesota?"
 
Lo stupore generale si trasforma in poco tempo in una realtà ben definita, inziano per M.anifest concerti importantissimi in giro per il mondo,
e collaborazioni con artisti di fama mondiale come Femi Kuti, Amadou & Mariam e molti altri. Questi alcuni estratti:
 
 
 
Nel 2009 è l’anno di "The Birds & The Beats", LP rilasciato gratuitamente come supporto all’associazione no profit Young Entrepreneurs Africa.
 
clicca sulla cover per scaricare.
 
manifest
 
 
Il suo ultimo lavoro è uscito nel Settembre dello scorso anno, "Immigrant Chronicles: Coming to America",
volutamente lasciato fuori dalla lista dei 10 album africani più belli del 2011 con l’obiettivo di dedicargli una puntata a se stante.
L’album denota un evoluzione artistica esponenziale rispetto al debutto, con tematiche più pungenti, produzioni più curate ed una abilità al microfono senza precedenti,
M.anifest è infatti maestro nel risultare incisivo e carismatico sia che rappi in inglese, in pidgin o in lingua twi.
 
clicca sulla cover per maggiori info.
 
 
 
Qualche video per farvi comprendere l’altissimo livello dell’album:
 
 
 
 
In parallelo alla carriera solita M.anifest è attivissimo come membro di svariati gruppi,
il duo S&M formato da lui e la cantante/rapper Sarah White ed il trio African Rebel Movement
insieme all’emcee ugandese MC Krukid e il producer di Seattle Budo dei Rhymesayers.
 
Vi lascio con un estratto dal loro "2 Africans and a Jew EP", ospiti il rapper sud africano Tumi e una presenza che non passerà insosservata agli appassionati di rap americano.
 
 
 
Pompate la nuova essenza dell’hip hop e ringraziate Dio che esca ancora roba del genere.
MrDiallo
Conosci meglio

lacasadelrap.com è un portale focalizzato sul Rap ma attento anche a ciò che ne è affine, spaziando tra la cultura Hip Hop, la Black Music e la scena Urban. Vero punto di forza è l’attenzione verso aspetti solitamente meno approfonditi, come la scena emergente e quella femminile. Altra importante caratteristica è il suo staff eterogeneo e dislocato in tutto il territorio italiano, capace di valorizzare anche le realtà meno in vista.
Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia un commento