Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Intervista

Suarez: “Antieroe 2: 1,21 Gigawatt”. L’intervista

suarez.jpg

Benvenuto ne LaCasaDelRap. Chi è Suarez? Presentati per chi ancora non ti conoscesse.
Andiamo con ordine, come da richiesta mi presento: Valerio, conosciuto da alcuni specie nella scena rap underground col nome di Suarez, membro dei crew Gente de Borgata, La Famija e Nacapito, 30 anni compiuti, nato a Roma, dove continuo e continuerò a vive finche non stiro le zampe.

Da poco è uscito il tuo nuovo album: “Antieroe 2: 1,21 Gigawatt”. Raccontaci il percorso che ha portato alla realizzazione di questo progetto.
“Antieroe 2” è il mio sesto progetto ufficiale, tra album, mixtape, ep ecc, e nasce dal bisogno di tirare fuori qualcosa (come anche i progetti precedenti), qualcosa che, aldilà del pubblico, serviva inanzitutto a me. Ho sempre visto il rap come un mezzo si di comunicazione, ma anche di sfogo personale. Per me, il palco o una sessione di registrazione davanti al microfono sono i momenti principali in cui scarico tutta la rabbia e lo stress causati dai vari problemi della vita di tutti i giorni. Volevo anche celebrare il mio ritorno da indipendente al 100% e non c’era un modo migliore che far uscire un disco curato da me sotto qualsiasi aspetto, registrazioni, mixaggio, produzioni, grafiche, video e quant’altro: “Antieroe 2” è il risultato.

vDiCjqi

Nella (quasi) titletrack, “1,21 Gigawatt”, così come nella cover, c’è un chiaro riferimento alla trilogia de “Ritorno Al Futuro”. Quindi, ipotizzando che tu avessi una DeLorean e che potessi cambiare la storia, cosa cambieresti per sempre e cosa salveresti della scena rap odierna?
Sarò scontato nel dire che salverei la gente che rispetto, aldilà della bravura o meno col microfono, e butterei giù tutti gli altri. Non credo che viaggiando nel tempo potrei cambiare le cose (non da solo): ecco, magari tornerei indietro di qualche giorno e punterei due soldi su un paio di risultati esatti, almeno mi ci alzo due soldi.

Leggi anche:  Wild Ciraz pubblica Questa Merda feat Barile, Suarez e DJ FastCut

Nell’album sono presenti molte collaborazioni: Dj Myke, E-Green, Supremo73, Lucci, Danno, Grezzo, Rak, Mystic One, Er Costa, Il Turco, Chef Ragoo e Dj Drugo. Come sono nate queste collaborazioni? C’è qualche aneddoto particolare che ti ricordi?
Le collaborazioni, così come in tutti i dischi precedenti, sono sempre il risultato di una stima reciproca e la finalizzazione di un rapporto di amicizia nato tempo prima. In questo disco ho avuto l’onore di collaborare con amici davvero forti, ecco che posso dire. Un aneddoto che posso svelare è che in questo disco, all’inizio, non volevo nessuno, come nel precedente “Antieroe” ma, alcuni tra i nomi che avete citato, affascinati dal progetto precedente, volevano farne parte, e non ho potuto davvero ignorare la cosa. Alla fine ho convocato il listone di amici che trovate nel disco (addirittura erano di piu ma 2-3 non hanno fatto in tempo a registrare).

8JJ66gt

Da cosa prendi, generalmente, ispirazione quando scrivi? Hai un momento della giornata nel quale preferisci scrivere?
Posso scrivere in qualsiasi momento della giornata, se ispirato. Spesso mi vengono in mente cose mentre lavo i piatti dopo cena, o al bagno (al bagno sono super produttivo), mentre guardo un film: è l’illuminazione la cosa fondamentale.

Facciamo un salto indietro nel passato! Come sei entrato in contatto con la cultura Hip Hop e qual è stata la prima disciplina che t’ha rapito?
Attraverso il Rap, che poi è l’unica che ho mai praticato. Mi sarebbe piaciuto dipingere, ma non mi ci sono mai dedicato, nonostante ho tantissimi amici mega forti con lo spray. Ero giovane, stavo in fissa coi Run DMC, con i Public Enemy. Mio zio mi portava a casa i vinili delle prime posse italiane, il demo di Lou X: mi sono subito chiuso con tutto ciò. Addirittura la primisssima rima l’ho scritta e registrata in maniera marcissima col registratore a cassetta di mio fratello negli anni 90, ma mi facevo veramente cacare e ho pensato “Ok, il rap me lo ascolto e basta”. Poi neii primi anni del 2000, in maniera naturale, ho ricominciato a scrivere: era un bruttissimo periodo e forse mi serviva proprio quello. E adesso eccomi qua (non so ancora per quanto).

Leggi anche:  DJ Fede pubblica il progetto Product Of The 90s

Adesso andiamo nel futuro. Hai già qualcos’altro in cantiere? Saranno estratti video da “Antieroe 2: 1,21 Gigawatt”?
Parto dai video. L’idea (poi tocca vede se ci riesco) è di farne addirittura altri 3, poichè ho delle idee fiche (secondo me) per un po’ di pezzi. Prossime uscite, in primis, “Benvenuti in Borgata volume 3”, nuovo capitolo di my man DJ Fester Tarantino che vedrà tutta la family e un sacco di guest al microfono. Tempo fa è uscito il primo singolo con me e il Turco, ma sarò presente anche in altri pezzi, sia al microfono che come producer. Altri progetti vedremo.

Piano B, se non ci fosse stato il rap cosa avrebbe fatto Suarez?
Se non ci fosse stato il rap avrei comunque continuato a fare quello che comunque faccio tutt’ora: il grafico, il tatuatore e lavoro part time al punto SNAI sotto casa di recente. Se serve so forte pure come idraulico.

Grazie per la chiacchierata, lo spazio a nostra disposizione è terminato. Prima di salutarci però, dicci dov’è possibile recuperare “Antieroe 2: 1,21 Gigawatt” e come è possibile rimanere sempre informati sulla tua musica.
Grazie a voi regà! Il disco lo trovate da Graff Dream, sia in negozio che per la vendita online: spediscono ovunque. Per quanto riguarda me, l’unica pagina ufficiale piu o meno attiva è quella di Facebook. Daje forte tutti!

Leggi anche:  L'importanza delle radici: DJ Fede racconta Product of the 90's

Intervista di CarmeloJP
Conosci meglio

Classe '89, divoratore seriale di dischi e serie tv. Scrivo di rap per passione. Faccio l'hater per hobby.
Ti potrebbe interessare
Nuova uscita

È disponibile Rewind - Epicentro Romano 4

6.8
Recensione

Product of the 90's: un'eco musicale direttamente dal passato

Intervista

L'importanza delle radici: DJ Fede racconta Product of the 90's

Nuova uscita

DJ Fede pubblica il progetto Product Of The 90s

Iscriviti alla nostra Newsletter