Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Report

Madman live @ Demode Club

madman_report.jpg

Il secondo appuntamento con la settimana stagione di concerti organizzata dai ragazzi del collettivo Bari Hip Hop Metro cade sabato 5 Dicembre. La location è sempre la stessa: il Demodè Club di Modugno (Ba), ormai luogo di ritrovo e punto di riferimento per gli amanti della musica rap e non solo. Noi de La Casa Del Rap non ci smentiamo: anche quest’anno, infatti, come avete potuto constatare, vi regaliamo gli ingressi ai live. Perché anche noi siamo sempre in prima linea e in prima fila. La seconda serata coincide con il Doppelganger Tour di Madman, artista romano classe 88 di origini pugliesi, affiliato alla Tanta Roba di Guè Pequeno.

eK3uGfn

Madman arriva al Demodè dopo l’ottimo successo riscontrato dal suo album “Doppelganger” e, soprattutto, dopo la certificazione di “Kepler”, realizzato insieme a Gemitaiz, come disco d’oro. Ero molto curioso di vedere Madman dal vivo come artista solista: il 24 Gennaio vi avevo raccontato del live dello stesso in coppia con il socio di sempre e vi avevo parlato di come i due si trovassero praticamente a memoria. Quando hai sempre un socio, una spalla sul palco è sempre un pochino complicato abituarti al fatto di dover contare, in un certo senso, solo tu stesso per le strofe e per i ritornelli. Vi anticipo che Madman, in tutto questo, se l’è cavata davvero egregiamente, considerande anche il suo saltare da una parte all’altra del palco. L’artista nato a Grottaglie è accompagnato sul palco da DJ 2P e dalla cantante Priestess, che apre il live proponendo cover rivisitate di “Worst Behaviour” e “Hotline Bling” di Drake, “Bitch Better Have My Money” di Rihanna e “Can’t Feel My Face” di The Weeknd. Sin dal primo brano “Kurnikova“, Madman è davvero carico, complice il fatto di suonare nella terra che gli ha dato i natali. Il live è un excursus tra i nuovi brani estratti da “Doppelganger” come “Non Credo“, “Ramadan” e “Top Player” e alcuni brani appartenente al passato neanche troppo lontano del nostro, come “Detto, Fatto” e “Come Ti Fa Mad“. Ottima la risposta del pubblico su tutti i brani, soprattutto nei confronti di canzoni come “Instagrammo“, “Blu Sky“, “Pistorious” e “Non Se Ne Parla“. Così come aveva fatto Nitro, anche Madman lascia uno spazio del live a DJ 2P, il quale mixa un po’ di brani di Madman e Gemitaiz, farcendo tutto con degli scratch davvero pazzeschi, che confermano l’ex DJ di Ensi come uno dei migliori italiani con i giradischi. Si chiude, e non poteva essere altrimenti, con “Inedito“, brano presente all’interno del mixtape “Quello Che Vi Consiglio 6” di Gemitaiz.

Leggi anche:  MadMan pubblica il video di 7/8 Sour

ZcBAX2G

Madman, ormai, è solo una certezza: insieme a Jesto, è il massimo esponente della trap italiana e bisogna riconoscergli il fatto di essere stato il primo del belpaese ad aver sperimentato il flow cadenzato, diventato ormai un marchio di fabbrica dell’artista. 1 ora e un quarto di puro divertimento e di rap fatto per bene.

Clicca qui per tutte le foto della serata.
Tutti gli scatti sono di Giorgio Anelli.

SCALETTA
1. Kurnikova
2. Non credo
3. Patatrac
4. Ramadan
5. Top Player
6. Tutto Apposto
7. Tutto In un Giorno
8. Cioccolata Remix
9. Come Ti Fa Mad
10. Skit DJ 2P
11. Killer Game
12. Vai Bro
13. Non Se Ne Parla
14. Instagrammo
15. Blu Sky
16. Pistorius
17. Escape From Heart
18. Devil May Cry (con Priestess)
19. Non Esiste (con Priestess)
20. Non Cambio Mai
21. Detto, Fatto
22. Dopo il rischio
23. Inedito

GKikssB

A cura di Sandro Outwo
Conosci meglio

Rapper, cantante, speaker radiofonico, sneakerhead e streetwear addicted, detentore della verità assoluta. Il tuo idolo vorrebbe essere me.
Ti potrebbe interessare
Nuova uscita

Speranza pubblica L'ultimo a morire Deluxe

Nuova uscita

Mario II: ecco il secondo capitolo di Low-Red

News Ita

Inside The Beat, Outside The Box: Massimo Pericolo, Mahmood, Ghali e J-Ax sostengono il progetto!

Approfondimento

Ciao Maradona! Ecco 10 canzoni rap in cui è stato nominato

Iscriviti alla nostra Newsletter