Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News

Master Drew – “Maschere” (Video)

MasterDrew.jpg
Finalmente è fuori “Maschere”, l’atteso singolo estratto dal terzo disco solista di Master Drew. Un brano importante e significativo, che, oltre ad essere l’intro di “Fritto Mistico”, ne rappresenta in qualche modo anche il concept trainante.
Per un disco che si basa sul concetto metaforico del caos come spiegazione dell’autodistruzione e allo stesso come via d’uscita e ispirazione, “Maschere” é l’ideale per raccontare il primo paradosso del genere umano. La simulazione dell’essere ciò che non si è, i diversi modi di relazionarsi in base alle esigenze, il fingersi attori di una commedia di circostanze.
“Maschere” é una critica all’opportunismo, alla finzione e ai meccanismi dell’era moderna che ci rendono schiavi di emoticon e falsità. Il tema, già di per sé molto forte e diretto, é inoltre valorizzato da un video estremamente significativo.
Curato dalla regia di Salvatore Palombella per Videoessence, é ambientato in un tempio abbandonato a Monfalcone (Reggio Emilia) fra le terre di Canossa e ruderi mediavali locali. Il convento rappresenta simbolicamente il bene e il male. La solitudine e la meditazione e, nei sotterranei, la parte più cruda e nascosta delle persone.
“Maschere” é un singolo riflessivo ed elaborato. Liricalmente potente e con un impianto sonoro energico e incisivo. Un ottimo esempio di Rap Underground made in Emilia. Estratto da “Fritto Mistico” lo potete scaricare gratuitamente dal sito ufficiale di Street Label Records.

 

Conosci meglio

Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.
Iscriviti alla nostra Newsletter