Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News Ita

Tennen Records: 2 classici Kiave e OTR in vinile

Tannen Records pubblica in vinile due classici del rap italiano: “Dalla sede”(1997), disco che ha regalato agli OTR il loro periodo di massima esposizione, e “7 Respiri” (2007), l’album che ha segnato il debutto ufficiale di Kiave.

Per celebrare il ventennale di “Dalla sede”, Tannen Records, in collaborazione con Universal Music Italia, pubblica una versione speciale del disco nella collana Vinili Doppia H: un doppio LP gatefold, con booklet completo di testi e foto d’archivio, in 1500 copie in vinile 180 gr numerate a mano di cui le prime 1000 stampe di colore bianco con schizzi rossi. Per l’occasione l’artwork è stato rivisitato da Luca Barcellona che ha realizzato, a parte, anche due serigrafie con il lettering della frase di Esa diventata di culto e contenuta nella penultima traccia, “Play Your Position”: “Coltivo dove tutti han detto che non cresce un cazzo”. Le due serigrafie in edizione limitata e realizzate in collaborazione con Legno si possono acquistare esclusivamente dallo store di Tannen Records. La versione standard (scritta rosso scuro su carta bianca) è limitata a 40 copie numerate a mano mentre la deluxe (scritta bianca su foglio rosso scuro) limitata a 20 copie numerate a mano. Le dimensioni di entrambe le versioni sono: 29,7 X 42 cm.

“Dalla sede” è il secondo album degli OTR e contiene uno dei pezzi storici del gruppo, “Ce n’è”, che anche grazie a un video in cui compaiono i maggiori esponenti della scena hip hop (old school compresa) è entrato nell’immaginario collettivo degli amanti del rap. Nel disco, Esa, Polare, Vez e Dj Vigor ospitano vari artisti, come Soul Boy, La Pina, il tedesco Toni-L, il belga Rival Capone, Dj Gruff e Dj Double S.

Leggi anche:  Enzo Dong e Clementino pubblicano il singolo "E Strade Song E Nostre"

In “7 Respiri” tra i vari artisti ospitati da Kiave ci sono Hyst, Clementino, Ghemon ed Ensi. “Alla fine del 2006 ero in pieno uragano post 2TheBeat – racconta Kiavee alle mie spalle avevo solo un EP da solista. C’era una grossa richiesta di live, allora decisi di mettermi sotto e raccogliere i beat per lavorare al mio primo album. Mi ero da poco trasferito a Roma e facevo due lavori per mantenermi, uno di giorno e uno di notte, eppure avevo sempre voglia di scrivere perché convinto di poter raccontare qualcosa a un pubblico che si stava formando e stava iniziando a capire il mio approccio alla musica e alla cultura Hip Hop. In 7 Respiri ci sono tutti gli amici che stavano vivendo con me quella che può essere definita la seconda era dell’Hip Hop italiano, quando ancora non c’erano tante etichette o agenzie di booking e i social erano degli embrioni in via di sviluppo, ma noi avevamo una fotta e una voglia di cambiare le cose senza precedenti”. Il disco esce per la prima volta in vinile nella collana Vinili Doppia H di Tannen Records in doppio LP 180 gr gatefold: 300 copie numerate a mano di cui le prime 100 stampe di colore viola trasparente.

Il preorder di entrambi i dischi e delle serigrafie partirà venerdì 7 luglio alle 11 dallo store del sito ufficiale di Tannen Records www.tannenrecords.com. L’uscita dei vinili è prevista per venerdì 14 luglio.

Leggi anche:  Ghemon esordisce terzo nella classifica degli album più venduti in Italia
Conosci meglio

Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.
Ti potrebbe interessare
News ItaTop

Qvinto Potere dei Gente Guasta per la prima volta in vinile

Approfondimento

lacasadelrap.com x Billboard Italia: ecco i contenuti da non perdere

Approfondimento

George Floyd: cosa possiamo imparare da L'odio di Kassovitz?

News ItaTop

Bonnot annuncia l'album Hip Hop Dopest Joints dando il via ad un contest

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia un commento