Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News Ita

Ghali nel nuovo video di Assassin’s Creed Origins

Ghali

Un deserto egiziano, un’aquila che taglia l’orizzonte e sullo sfondo i contorni di maestose piramidi e di lussureggianti oasi. L’atmosfera è carica di emozione e di aspettativa, come prima delle battaglie più epiche. Ma a destare più attenzione è l’uomo a dorso di un cavallo, al centro della scena: il viso è coperto, ma le sue fattezze lo riconducono ad un grande combattente che fa del mistero la sua arma più forte. Poi la musica si fa più intensa, il velo che copre il viso si abbassa e a comparire non è un soldato di ritorno da una guerra, ma il più promettente ‘combattente’ della scena rap italiana, Ghali.

Assassin’s Creed è una saga lunga dieci anni iniziata nel 2007 e racconta delle origini antichissime della confraternita degli assassini, mille anni prima della sua fondazione.  Il gioco ha reso necessario un meticoloso lavoro di ricerche storiche e perfezionamenti tecnologici, condotti da un team internazionale di sviluppatori provenienti dagli studi di Singapore, Sofia, Chengdu, Shanghai, Bucarest, Kiev e guidati da Ubisoft Montreal. I deserti sabbiosi, le oasi lussureggianti e le acque cristalline del Mar Mediterraneo vengono riprodotti nei minimi dettagli. Sono state create le ambientazioni africane attraverso la riproduzione di sei ecosistemi e le leggendarie città dell’antico Regno con sei scenari esclusivi: da Alessandria con i suoi faraoni, alle tombe di Giza, riprodotte scrupolosamente, alla sfinge, disegnata con i colori che la caratterizzavano all’epoca.

Leggi anche:  Ghali, il suo test del DNA è falsato

Per maggiori informazioni su Assassin’s Creed®, visitare: assassinscreed.com, la pagina Facebook e l’account Twitter ufficiali.

Ti potrebbe interessare
News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 29 ottobre 2021

News ItaTop

Ghali annuncia il singolo "Wallah" (con videoclip)

NewsTop

BUS - Bollettino Uscite Settimanali del 25 giugno 2021

News ItaTop

Ghali torna con Chiagne ancora (feat. Liberato e J Lord)

Iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia un commento