Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Nuova uscita

La 4 Rooms Family è fuori con l’album Sacro e profano

Sacroeprofano Banner

Bakalite, Molotow, MyFault e il beatmaker Gullibeat aka Mic Jaguar dopo tanta attesa sono fuori con l’album “Sacro e profano”. Il collettivo veneziano 4 Rooms Family, con all’attivo il mixtape d’esordio “La quarta stanza” (2013), l’album ufficiale “EXODVS” (2016) e l’EP “Caigo Records” (2017) realizzato in collaborazione con Big Mike, dopo un percorso di crowdfunding pubblicano il loro nuovo progetto discografico prodotto per Caigo Recordz. “Sacro e profano” è disponibile in digitale, streaming e sono già partite le spedizioni di per chi aveva pre-acquistato la copia fisica.

L’album “Sacro e profano”, registrato da Ivan Zora presso il RevoSound Studio e missato/masterizzato da Ric de Large al Queenpepper Studio, si compone di 13 tracce con le produzioni variegate di Gbeatz, SFKNG, Garelli e St. Luca Spenish oltre a Mic Jaguar. Unico featuring quello con Nex Cassel nel brano “Estilo” con ritornello di Peyo e di cui presto sarà disponibile anche il videoclip ufficiale (guarda il teaser).

Ad anticipare l’album è stato pubblicato il video di “Black Sabbath”, per la regia di LightChamberProd, con alcune riprese effettuate durante il live dell’11 febbraio scorso che si è tenuto Ai biliardi in occasione del Karnival Hardcore 2018. In quell’occasione avevamo intervistato i ragazzi: leggi qui l’intervista completa con tutte le informazioni sul progetto e il report della serata.

Leggi anche:  Gionni Grano e Gionni Gioielli lanciano Economia e Commercio 2
Conosci meglio

Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.
Ti potrebbe interessare
Intervista

Turi Moncada, l'artista palermitano al suo primo album "Moncadas": l'intervista

Intervista

St. Luca Spenish ci racconta il suo nuovo album "Sensation"

News ItaTop

St. Luca Spenish, con "Sensation" si spinge ai confini dell'hip hop con otto nuove tracce sperimentali

IntervistaLadies First

Misstake si "spoglia" e canta la libertà d'espressione

Iscriviti alla nostra Newsletter