Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News World

Nipsey Hussle ucciso in una sparatoia

nipsey hussle e1554110830927

Nipsey Hussle è stato ucciso in seguito ad una sparatoria avvenuta la notte del primo di Aprile fuori dal suo negozio d’abbigliamento.

Stando a quanto emerge, non sono ancora chiari i motivi dell’agguato. La pista più probabile, secondo la polizia di Los Angeles, è quella di una faida tra gang, ma c’è da sottolineare come lo stesso Nipsey, nonostante fosse un membro dichiarato dei Crips, fosse anche frequente collaboratore e amico di rapper come The Game e YG, noti entrambi per la loro affiliazione ai Bloods, gang rivale dei Crips.

A soli 33 anni, Hussle, lascia la moglie ed attrice Lauren London e la loro figlia, oltre ad un buco all’interno dell’industria musicale. Dopo aver infatti pubblicato dodici mixtapes lungo la sua carriera, nel febbraio 2018 esordì con Victory Lap. Si tratta del suo primo album, che gli valse, inoltre, la nomination ai Grammy Awards nella categoria “Best Rap Album”.

Leggi anche:  Drake nel video di Going Bad di Meek Mill
Conosci meglio

lacasadelrap.com è un portale focalizzato sul Rap ma attento anche a ciò che ne è affine, spaziando tra la cultura Hip Hop, la Black Music e la scena Urban. Vero punto di forza è l’attenzione verso aspetti solitamente meno approfonditi, come la scena emergente e quella femminile. Altra importante caratteristica è il suo staff eterogeneo e dislocato in tutto il territorio italiano, capace di valorizzare anche le realtà meno in vista.
Ti potrebbe interessare
News World

YG pubblica il disco My Life 4Hunnid

7.3
Recensione

Big Sean, il ritorno a casa con Detroit 2

7.7
Recensione

Nines, l'altra faccia del successo: ecco "Crabs In A Bucket"

Approfondimento

Odio verso la polizia? 10 brani rap per capirlo

Iscriviti alla nostra Newsletter