Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Nuova uscita

Prima parte del celeste è l’EP d’esordio di Missey

Gli ultimi singoli pubblicati, Non ti preoccupare, Luci prima e Mancava il tempo, prodotti rispettivamente dai BadBills, Lvnar e B.W.B., hanno posto le basi per il progetto d’esordio di Missey, mettendo in luce le sue grandi capacità artistiche.

Prima parte del celeste, questo il titolo dell’EP disponibile dal 6 marzo 2020 in streaming e download digitale per Totally Imported, racconta l’inizio di un percorso, quello di Missey, che, in forte sintonia con i diversi producers che hanno preso parte al progetto, è riuscita tramite questo primo lavoro a mostrare numerose e diverse sfaccettature della propria personalità artistica, mantenendo tratti identitari forti.
L’intro, particolarmente incisiva, pone le basi dell’EP: freschezza e momenti esplosivi si alternano con estrema disinvoltura con un cantato dilatato e riflessivo, all’interno di Prima parte del celeste, il progetto di Missey, sperimentale ed eclettico, contraddistinto da un’evoluzione artistica sorprendentemente matura.

L’EP ha visto la collaborazione di numerosi producer e beatmaker: Lvnar, Iamseife, Shune, Laden Patiens, OMAKE e i B.W.B.. Ha visto anche la collaborazione del rapper Canntona nel singolo Hikikomori. La direzione artistica è stata curata da OMAKE, mentre mix e master sono a cura di Shune.

Leggi anche:  La Prima parte del celeste è solo l’inizio per Missey
Conosci meglio

Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.
Ti potrebbe interessare
Ladies First

La Prima parte del celeste è solo l’inizio per Missey

News Ita

Un giro intorno all'Orbita di Lozzy

TopNews Ita

Che io mi aiuti: Bresh ci presenta il suo primo disco

Nuova uscita

Che io mi aiuti è il primo album ufficiale di Bresh

Iscriviti alla nostra Newsletter