Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Intervista

Libero dal proprio alter ego: intervista a Mike Lennon

mike lennon

Negli ultimi 2 anni la figura, non ben definita, di Mike Lennon (al secolo Duc Loc Michael Vuong, classe ’95) si è fatta notare nel web, ma soprattutto su YouTube, con il video di KonicHiwa, dove viene presentata ufficialmente la maschera che l’artista avrebbe indossato per tutto questo tempo.

Questa maschera caricaturale, a modo suo, ha permesso a Mike di accendere i riflettori su di sé, fino ad essere definito dai media come l’unico rappresentante dell’asian rap in Italia. Il personaggio faticosamente portato avanti, in maniera pienamente ironica, dall’artista di origine vietnamita è l’incarnazione di grotteschi stereotipi riguardanti il popolo asiatico.

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con l’artista in seguito alla pubblicazione, lo scorso 13 luglio, del documentario From mono to stereo (I miei 2 anni tra musica e follia alla rincorsa di un sogno), dove racconta la genesi del suo personaggio, in preparazione del nuovo singolo Libero, disponibile dal 17 luglio su tutte le piattaforme digitali.

mike lennon

Soprattutto nell’ultimo anno hai rilasciato numerose interviste ai vari magazine e siti d’informazione. Ho notato con stupore come tu sia riuscito a mantenere questo tuo personaggio senza mai abbandonarlo in questi 2 anni. In questo frangente, a cosa hai mirato di preciso? 

Ho mirato a non farmi sgamare perché volevo tenere questa bolla intatta, e sinceramente non ho mirato a nulla di preciso che non fosse creare contenuti nuovi, divertirmi e godermi il viaggio.

Leggi anche:  G.Bit ha raccolto nell'EP Tadan 4 collaborazioni con altrettanti artisti

Nel 2018 è uscita Shumai, probabilmente il tuo trampolino di lancio al livello mediatico. Il personaggio che presenti è altamente stereotipato, un ragazzo asiatico con notevoli difficoltà nel pronunciare la ‘’R’’ e con una forte dedizione per il lavoro. Fino a che punto questa provocazione sociale, in chiave ironica, è destinata particolarmente all’Italia?

Non è destinata solo all’Italia, ma alla società in generale, dove per ogni cosa si vuole sempre cercare di generalizzare e mettere dentro a degli insiemi, il che oggi risulta anacronistico in un mondo globalizzato come il nostro.

mike lennon

Il 13 Luglio è uscito finalmente il documentario dove, in 11 minuti, racconti la genesi del tuo personaggio e la caduta della sua quasi caricaturale maschera. Cosa ha significato per te tutto ciò?

La fine di un percorso e l’inizio di un viaggio. È stata per certi versi una liberazione, perché ora posso finalmente comunicarmi al mondo appieno, ovvero senza che di me si pensi solamente all’asiatico che non sa pronunciare la R, ma posso finalmente declinarmi come voglio. Con questo non rinnego nulla del vecchio Mike, di cui invece vado molto fiero e lo rifarei sicuramente.

Nel documentario presenti il tuo nuovo singolo che è uscito il 17 luglio, Libero. Questo è il brano con il quale ti ‘’ripresenterai’’ al grande pubblico privo di qualsiasi vincolo musicale, lo possiamo ritenere più un punto d’arrivo o di partenza del tuo personaggio?

È solamente un punto di partenza, non si è mai arrivati nella vita.

Leggi anche:  Mike Lennon pubblica il video Libero

Infine, hai presentato ufficialmente il tuo nuovo progetto discografico che si intitola R, come specifichi tu stesso verso la fine del documentario, ‘’R come Rivoluzione, R come la parte di me che vi ho nascosto tutto questo tempo.’’ È veramente difficile fare qualsiasi tipo di pronostico su questo progetto, quindi secondo te, cosa dovremmo aspettarci?

Ho imparato a non aspettarmi nulla in modo da non ricevere delusioni, piuttosto delle sorprese. Sicuramente è il progetto più ambizioso a cui ho lavorato e che mi ha richiesto più energie, senza dubbio sarà per me una rivoluzione a livello sonoro e di scrittura e spero lo sia anche per il panorama musicale italiano.

Conosci meglio

Studente universitario in costante ricerca di ciò che lo riesca a stupire. Amante, non schizzinoso, della musica in tutte le sue sfumature.
Ti potrebbe interessare
News Ita

Mike Lennon pubblica il video Libero

News Ita

Mike Lennon ha pubblicato la su versione di Imagine

Top

K-Pop Summer Vibes Competition: in palio 4 accrediti

Nuova uscita

G.bit va in Tilt! con il suo nuovo progetto musicale

Iscriviti alla nostra Newsletter