Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Intervista

Claudia De Giorgis racconta SAT-MAUA, due progetti d’arte urbana

ParcoDora_2020

Lo Street Art Tour proposto da SAT-MAUA a cui abbiamo preso parte qualche giorno fa presso il Parco Dora di Torino e dintorni, ha solleticato la nostra curiosità. Abbiamo deciso, così, di rivolgere alcune domande a chi ha svolto il tour: Claudia de Giorgis, ideatrice di SAT, a partire proprio da SAT e da MAUA, per approfondire da che cosa e come nasce questo mescolamento del linguaggio dell’arte di strada con quello digitale.

Ciao Claudia, magari chi ha letto l’articolo sullo Street Art Tour non conosce SAT (Street Art TOuRINO): che cos’è,  quando nasce, di che cosa si occupa?

Ciao Cristina! Seguendo la scia delle grandi capitali europee, nel 2014 a Torino nasce il progetto SAT- Street Art TOuRINO, che consiste nell’organizzazione di svariati percorsi artistico-culturali che si sviluppano e snodano attraverso le strade di Torino e provincia, finalizzati a far conoscere e promuovere le opere di muralismo contemporaneo e di arte di strada, nel corso degli anni realizzate e collocate, per l’appunto, sulla rete stradaria metropolitana e provinciale. SAT è un percorso ludo-artistico rivolto sia agli amanti sia ai neofiti della Urban Art; si effettua principalmente a piedi, ma per gli amanti dello sport è stata pensata anche una tipologia di giro in bicicletta: il biketour. SAT è stato il primo progetto di tour ideati e realizzati sul territorio con l’intento di perseguire un cammino di divulgazione e sostegno della street art, il graffiti writing e la cultura urbana. Una delle intenzioni del progetto è quella di mostrare i quartieri meno conosciuti o situati nella periferia della città per metterne in luce le aree in cui sono avvenuti interventi di riqualificazione urbana. SAT è uno dei progetti che fanno parte dell’Associazione culturale Pigmenti, la stessa che dal 2013 organizza il primo festival di street art ambientato in territori pedemontani del pinerolese (Street ALPS) e di Missiontoart, residenza d’artista con sede a Torino in cui si effettuano workshop di stampa d’arte, che sono le chiavi del progetto. Invitiamo artisti da tutto il mondo per realizzare stampe d’arte e sostenere i nostri progetti. Missiontoart mette in connessione l’artigiano stampatore con l’artista.

sat maua

Il Writing e la Street Art sono espressioni artistiche che non sono sempre state accettate e capite. Oggi che cosa è cambiato, anche con il rapporto le istituzioni?

Proprio così, per molto tempo queste due espressioni artistiche non son state sempre capite, anche perché entrambe utilizzano un linguaggio fresco, nuovo e in costante cambiamento. Dunque, vi è la necessità di restare continuamente aggiornati e sintonizzati rispetto a tutto ciò che succede in strada e sui muri. In un panorama generale che vede una diffidenza verso queste discipline, Torino si è distinta partendo già dalla fine degli anni ’90 cercando una via di dialogo con le istituzioni e grazie alla lettera di alcuni writers torinesi al Comune – che chiedevano appunto di poter avere dei muri “legali” sui quali dipingere liberamente – è nato il progetto Murarte. Man mano, con il passare degli anni, Torino è stata una città di avanguardia rispetto alla creazione di murales e progetti di Street Art, fino a diventare la città che è oggi, che racchiude un patrimonio di arte urbana gigantesco.

sat maua

Come nasce la collaborazione con MAUA (Museo di Arte Urbana Aumentata)? Che cos’è, dove si trova?

MAUA è un museo diffuso, a cielo aperto, fuori dai soliti percorsi, fuori dal centro, per scoprire opere di street art e murales sorprendenti, quartiere per quartiere. Arrivati sul posto, l’esperienza continua in forma digitale: inquadrata con lo smartphone, l’opera si trasforma in un lavoro di digital art, animata in realtà aumentata e si ha la possibilità di esplorare insieme a MAUA_Museo di Arte Urbana Aumentata i quartieri di Palermo, Milano e Torino. Un progetto partecipato, che in ogni città in cui è stato realizzato è arrivato a coinvolgere centinaia di persone fra abitanti dei quartieri, studenti, street artist e creativi digitali. MAUA è realizzato grazie a una rete di partenariato, con la partecipazione di realtà molto diverse fra loro. MAUA è un nuovo modello di museo, diffuso e partecipativo, capostipite di molti altri musei tecnologici del futuro, che vorranno dare vita a modalità innovative di fruizione e valorizzazione, accessibili a un ampio pubblico e aperte al territorio. A Torino, il progetto è presente su 46 muri sparsi in tutta la periferia della città ed è fruibile attraverso l’app BEPART.

sat maua

Quali sono i progetti di SAT-MAUA? Pensi sia possibile coinvolgere anche realtà, come le scuole, in progetti in cui l’arte Urban si mescola in modo creativo e inedito con la realtà aumentata?

Assolutamente sì e succede già! Anzi, specialmente le scuole medie e superiori trovano interessantissimo far partecipare i ragazzi ad un tour di SAT e MAUA per fargli provare l’experience in realtà aumentata. SAT & MAUA sono due progetti che funzionano molto bene insieme, e attraverso un nostro tour si ha la possibilità di scoprire sia parti nascoste della città e sia di entrare in un mondo “parallelo”, in cui l’arte diventa in 3d, oltre che dal vivo, davanti ai propri occhi. I feedback che riceviamo dai ragazzi delle scuole che hanno partecipato finora sono sempre stati positivi e tutti sono rimasti a bocca aperta davanti alle animazioni. E noi siamo felicissimi, perché non è sempre si riesce a catturare l’attenzione dei ragazzi, e quando succede, è una gran soddisfazione! I prossimi progetti di SAT & MAUA riprendono a fine agosto, esattamente giovedì 27 agosto con il nostro tour di bentornati in città dal periodo vacanziero. Metteremo i dettagli online sui nostri canali social (FB, IG: Street Art Tourino; MAUA) e per qualsiasi curiosità ed informazione siamo sempre reperibili via mail all’indirizzo: streetartourtorino@gmail.com.

Leggi anche:  Street Art Tour al Parco Dora con SAT-MAUA
Ti potrebbe interessare
Approfondimento

Street Art Tour al Parco Dora con SAT-MAUA

Iscriviti alla nostra Newsletter