Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News World

Janelle Monáe e la sua visione di “Turntables”

jenelle monae

Janelle Monáe ha pubblicato il singolo Turntables. La traccia appare in All In: The Fight for Democracy, un documentario di Amazon Studios di prossima uscita sulla soppressione degli elettori con la partecipazione di Stacey Abrams. Nella canzone, Monáe rappa:

“Ho un nuovo programma, con un nuovo sogno / Sto buttando fuori il vecchio regime / Liberazione, elevazione, istruzione”. 

Questo è il suo primo pezzo di musica originale da quando ha pubblicato il suo album 2018 nominato ai Grammy Dirty Computer.

Diretto da Child, Turntables attira immediatamente l’attenzione. Presenta immagini potenti della storia e quelle catturate nei recenti movimenti del 2020 per guidare il cambiamento, la liberazione, la rappresentazione e l’uguaglianza in tutta l’America.

Un’occhiata semplicemente non è sufficiente per cogliere tutta l’ispirazione che riesce a farci prendere subito a cuore la causa.

Oltre ad essere una cantante, cantautrice, produttrice, performer e icona della moda e pur essendo nominata ben otto volte ai Grammy, è anche un’attivista e partecipa a varie associazioni umanitarie. Co-presiede When We All Vote, un’organizzazione senza scopo di lucro e apartitica per aumentare la partecipazione al voto di tutti gli americani, e anche l’iniziativa Fem the Future, che si impegna a responsabilizzare le donne registe e creativi nella nostra società.

Leggi anche:  Essere se stessi con Donnie Trumpet & The Social Experiment
Ti potrebbe interessare
8.2
RecensioneRewind

Essere se stessi con Donnie Trumpet & The Social Experiment

Iscriviti alla nostra Newsletter