Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News ItaTop

I big della scena rap, trap e urban passano a Soundreef

Soundreef

Molti dei migliori artisti della scena rap, trap e urban italiana, come Sfera Ebbasta, Marracash e Guè Pequeno, hanno scelto di passare a Soundreef.

Di cosa si occupa Soundreef? Quando gli artisti pubblicano la propria musica online, ad esempio su servizi come Spotify, Apple Music, YouTube e altri, ricevono delle royalties.
La royalty è la percentuale che l’autore riceve dagli incassi della propria musica, come diritto d’autore.

Soundreef si occupa proprio questo. È un gestore dei diritti d’autore e delle royalty relative all’utilizzo della propria musica online.

Screenshot 2020 10 06 at 03.03.09 3

Oltre a Sfera Ebbasta, Marracash e Guè Pequeno, alla lista si aggiungono anche Charlie Charles, Shablo, Ernia, Rkomi, gli Fsk Satellite, Drefgold, Samuray Jay, Daves the Kid, Rosa Chemical, Fishball e Sac1.

Tutti questi artisti, a partire dal 1° gennaio 2021, faranno quindi gestire da Soundreef i propri guadagni dalle piattaforme streaming e servizi online simili.

Se vuoi saperne di più su questa azienda, puoi dare un’occhiata al loro sito web!

Leggi anche:  Guè Pequeno e Marracash: il documentario di Santeria
Conosci meglio

Prima di ascoltare la musica ho imparato ad ascoltare le parole. Ho iniziato su YouTube analizzando i testi delle canzoni, e ora sono qui. La mia missione è esplorare il cuore dietro a ogni traccia.
Ti potrebbe interessare
Approfondimento

Suspect CB: "ECO" è il risuono dei pensieri

8.0
Recensione

Drimer, la saga continua: Scrivo Ancora 3 è un altro tassello che si aggiunge al puzzle

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 14 giugno 2024

Intervista

Murubutu, "Letteraturap talk che scopre i romanzi attraverso il rap". Intervista

Iscriviti alla nostra Newsletter