Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News Ita

Ecco Dinero di Granatino ft. Clementino

Granatino_Clementino_dinero

Il 10 novembre 2020 Ivan Granatino e Clementino pubblicano su YouTube il videoclip Dinero, prodotto da Ivan Granatino stesso insieme a Max D’Ambra.

Dinero è diretto dal regista Max Castelli e No Moods ed è il racconto di persone semplici, della vita quotidiana fatta di tanti personaggi comuni e di tante storie ordinarie. Tutto questo contrasta col mood dominante nella nostra società per cui è data più importanza alla forma, che non alla sostanza.

Infatti Dinero racconta in maniera ironica, uno spaccato della società odierna, attraverso slang, usi e costumi di una società che punta tutto sull’apparenza e poco alla sostanza delle cose. A tal proposito nel video si sente: «Qui comanda chi mangia chi si veste importante e scavalca e muntagne con Rolex oro e diamante nel locale diventi un re sbocciando bottiglie dentro il privée…».

Ivan e Clemente, entrambi autori del brano insieme a Sergio Viola, sono da sempre amici e da questo rapporto è nata questa nuova collaborazione dalle sonorità rap e con un extrabeat davvero potente.

Ivan Granatino a proposito dice: «Clemente per me è un fratello ma è soprattutto un professionista che non si piega alle logiche di mercato ma da sempre è uno dei migliori rapper nazionali».

Clementino, a proposito del brano, dice invece: «Dinero è sicuramente un tormentone invernale, rispecchia i problemi della nostra società in chiave ironica. Quando ascolti “Dinero” è impossibile restare fermi. È una traccia che sicuramente suonerà nei club!!!! Scusate! Ma io ed Ivan l’abbiamo fatto di nuovo !!!»

Leggi anche:  Nevada è il nuovo album di Ntò fuori per Sony Music
Ti potrebbe interessare
Intervista

Il Maxtape di Nerone e il racconto di Massimilano: l'intervista

Nuova uscita

Maxtape: ecco il progetto ufficiale di Nerone

Approfondimento

Giovanni Gastel: il vero ritratto della musica rap

News ItaTop

Nerone feat. Nitro e Gemitaiz: esce Un sec

Iscriviti alla nostra Newsletter