Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

ApprofondimentoZoom In

I XVI Religion raccontano Milky Way

xvi-religion-milky-way

Milky Way è il nuovo progetto dei XVI Religion, precedentemente conosciuti con il nome 16 Barre, pubblicato il 16 ottobre 2020. L’immaginario dell’album è uno storytelling “galattico”Milky Way è infatti ambientato in un universo abitato dalle forme di vita più disparate, ed è raccontato con il solito linguaggio oscuroesoterico e trascendentale. In questo immaginario, Milky Way è l’inserto musicale di una rivista intergalattica: “Cradle”. Il disco vede la figura di Bob Hillverm come speaker radiofonico intergalattico, che per tutta la tracklist funge da host e narratore.

La musica è un suono che viaggia nell’aria a 300 m/s; una canzone che ti porta ovunque in un battito di ciglia, quindi, non è un suono, è una macchina che sfida la fisica.

XVI Religion

In questa nuova puntata di Zoom In, quindi, ci lasceremo guidare dentro il progetto, dalle parole degli artisti. Allacciate il caschetto spaziale e godetevi il viaggio.

01. Milky Way

Introduzione al disco.

02. Deep Space

Unica traccia che rimanda un po’ alle sonorità molto cupe del nostro disco St. Hope, è stato un po’ un back in the days per tutti noi!

03. La bibbia di Onitor

Consigliamo a tutti di avere anche la rivista CRADLE per capire a pieno questo pezzo!

Leggi anche:  Esce Milky Way, il viaggio intergalattico della XVI Religion

04. Invisible Boy

Jack Burton: DX7, EMAX, strumenti simboli degli 80’s… tutto acceso, qualche fat drums. Ci siamo riuniti a casa mia e lo abbiamo suonato lì in presa diretta, è stato un parto di qualche ora ma alla fine… benvenuti negli anni ’80, un sound che accomuna tutti quelli che hanno messo le mani sulle macchine.

05. Ricochet

Per noi rappresenta un viaggio a sonorità progressive che va a fondo nelle radici dell’umano.

06. Starcross

Jack Burton: Chissà in quanti hanno riconosciuto il sample? Dai, è facilissimo!

07. The lost boys 3

La saga di The lost boys doveva continuare a tutti i costi. I nostri fan se lo aspettavano e non potevamo deluderli. Quando JPK ha trovato il sample è stato un automatismo. Ci siamo sentiti ed abbiamo detto tutti “Wow! Questa è tlb3 di sicuro”. Poi la penna ha fatto il resto. Non è difficile parlare di certi concetti quando ci si sente tutti i giorni “dei ragazzi perduti”.

xvi religion 2

08. Cradle’s Five Moments

È stato un onore essere ospitati dalla leggenda galattica Bob Hillverm e speriamo abbiate apprezzato la nostra comparsa nei 5 momenti Cradle. Curiosi per John Princekin 3?

09. La maledizione

Jack Burton: Mi era sempre piaciuto quel sample, lo avevo sentito anni fa su un disco di Prodigy, produzione di Knowledge, volevo riutilizzarlo a mio modo.

Leggi anche:  La XVI RELIGION pubblica The Lost Boys 3

10. Big trouble in Little Italy

Abbiamo voluto, insieme ad altri rapper che stimiamo e con cui avevamo già precedentemente collaborato, dare voce al mito di Dagon, che nel nostro immaginario rappresenta uno dei politici più influenti della Milky Way. Poi tutto il resto è venuto di conseguenza. Un beat con un tiro pazzesco che ci ha permesso di realizzare una posse track che ci auguriamo possa essere riascoltata ed apprezzata per tanto tempo.

11. Epiphany

Sinceramente non ci saremmo mai aspettati che questa fosse una delle tracce più apprezzate del disco!

12. Quello che ho dato 2

Jack Burton: Stavo passando un brutto periodo, ho messo su un disco G-Funk del ’95, la west coast mi accompagna da sempre. Ero preso malissimo e quel sound, a volte malinconico, spesso mi cura l’anima. Poco dopo ho spento tutto ed ho acceso la DX7.
Woof: Siamo granellini di sabbia nell’universo, composti organici di particelle ed atomi ribelli, e quando qualcosa o qualcuno ti riesce a fare viaggiare, beh ecco, lì la vita prende forma veramente e l’esistenza comincia ad avere un senso. Sempre con la giusta malinconia.

13. Shadow of the Solar System

Jack Burton: Avevo questo loop di batteria marcissimo in un floppy del 950, io e Boulevard Pasteur ci eravamo sentiti qualche giorno prima per cose nostre e per fare un pezzo, mi è bastato girarglielo ed in qualche giorno ha fatto la magia.

Leggi anche:  Esce Milky Way, il viaggio intergalattico della XVI Religion

14. Fluo Burritos

Outro.

milky-way
Conosci meglio

Classe '89, divoratore seriale di dischi e serie tv. Scrivo di rap per passione. Faccio l'hater per hobby.
Ti potrebbe interessare
Nuova uscita

Esce Milky Way, il viaggio intergalattico della XVI Religion

News Ita

La XVI RELIGION pubblica The Lost Boys 3

Iscriviti alla nostra Newsletter