Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News World

Tee Grizzley pubblica il video di Robbery Part Two, secondo episodio della saga!

Tee Grizzley

Tee Grizzley pubblica il 26 febbraio il video ufficiale del singolo Robbery Part Two, diretto da BenMarc.

Tee Grizzley, rapper classe ’94 di Detroit, ha lanciato l’anno precedente l’album The Smartest, che ha ottenuto un ottimo successo tra il pubblico. Il disco vanta collaborazioni importanti come Lil Baby, Meek Mill e Lil Keed.

Il 5 maggio scorso, nel periodo delle proteste del movimento Black Lives Matter, ha fatto uscire il singolo Mr. Officer, che denuncia la brutalità dell’assassinio del ragazzo afroamericano George Floyd. Tee Grizzley mostra così il suo impegno contro il razzismo e la discriminazione a fianco della comunità nera americana.

Robbery Part Two è il sequel di Robbery, brano uscito nel 2020. Le liriche sono violente e cinematografiche. Il beat è veloce e spezzato, in stile drill. Il clip della nuova release incomincia dove terminava quello di Robbery, dando vita ad un’unica storia suddivisa in due capitoli.

La prima parte vede Tee Grizzley che pianifica una rapina per vendicare un furto subito pochi giorni prima all’uscita di un club. Purtroppo la home invasion finisce male e il rapper uccide per errore l’uomo sbagliato. In Robbery Part Two l’artista si ritrova assieme ad una donna che aveva rapito e ha come obbiettivo di compiere la vendetta nei confronti del bersaglio. Questa volta ci riuscirà? Guardate il video in fondo alla pagina e lo scoprirete!!

Leggi anche:  Lil Uzi Vert insieme a Lil Gotit & Lil Keed in Heavy Metal

Attenzione che la storia non è finita. Infatti ci sarà un terzo episodio della saga targata Tee Grizzley!! TO BE CONTINUED….

Ti potrebbe interessare
News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 22 ottobre 2021

8.0
Recensione

Drake rimane sempre il nostro eterno "Certified Lover Boy": la recensione

Nuova uscitaTop

Drake vola in alto con Certified Lover Boy

NewsTop

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 3 settembre 2021

Iscriviti alla nostra Newsletter