Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

ApprofondimentoZoom In

Più Reale del Re raccontato da Thai Smoke

più reale del re Thai Smoke 21

Più Reale del Re, ultimo Ep di Thai Smoke, è il racconto vivido di un artista che riesce a trasferire una storia di strada autentica della vita che brulica sotto la Mole.

Composto da 5 tasselli, l’album è un puzzle che corre lungo le diverse tracce svelando alla fine il disegno che rappresenta il volto di Thai Smoke, e dei valori che questo progetto esprime: la fratellanza, l’importanza dei legami che provenire dalle stesse esperienze crea, ma che solo condividere gli stessi valori rafforza. La rabbia. L’antagonismo verso l’esaltazione di un finto bagaglio esperienziale da parte di alcuni protagonisti della scena rap. La dimensione urbana, non come tema da argomentare per ricevere consenso o credibilità, non come scelta narrativa, ma quale habitat naturale della personalità musicale e umana di Tommaso. La dignità, maturata dall’aver conosciuto presto il mondo del lavoro. L’abilità, perfezionata attraverso le battle, il ring sul quale ha esordito da freestyler.

In Ragazzi di strada il groove è rotondo. Dal ritornello come cerchi concentrici si aprono le strofe. Dalle liriche dure si evince tutta la difficoltà di una strada che è stato necessario percorrere in salita.

In Zona mia è Torino a parlare, attraverso la voce di Rico Mendossa che accompagna quella di Smoke per un brano da sapore a tratti trap. È il racconto della sue origini territoriali delle quali descrive l’orgoglio d’appartenenza e al tempo stesso ne denuncia la difficoltà di affrancarsi e la mancanza di opportunità.

Leggi anche:  Rico Mendossa, storia di un sogno ritrovato: ecco "De Rua"

Sangue Blu è con Roy Zen classe ’87, anche lui torinese. Le barre corrono veloci sulla strumentale serrata che sa rallentare abilmente sul ritornello e dopo accelerare per fare da sfondo sonoro all’ottimo extrabeat di chiusura.

Foggia Bacau fotografa l’ambiente interno ed esterno di Tommaso. Crudo, semplice e il più squisitamente rap.
Strappo il copione come Marlon Brando” non c’è recita. Si è tenuto dentro le paure Thai Smoke, accumulandole giorno dopo giorno, creando un bagaglio che è diventato sempre più pesante da trascinare. E adesso lo apre, con Più reale del Re si svela.

Inizia così l’ultima traccia dell’Ep, attraverso un’ouverture di strumenti a corda resa solenne dal piano. Poi prende via il beat più serrato sul quale il rapper racconta di come la musica rappresenti un partner per lui. Un lui a cui dà del tu, chiamandosi per nome, Tommaso, e concludendo la storia del disco con il pezzo più intimo del puzzle. Vero, come il titolo aveva promesso.

Tommaso ci ha raccontato il significato che hanno per lui i brani di Più Reale del Re. Vale davvero la pena leggere e assaporare l’Ep attraverso le sue parole, in un nuovo episodio di Zoom In.

Ragazzi di strada

È la canzone che apre il progetto, ma è stata l’ultima a essere scritta. Volevo parlare di come essere “ragazzi di strada” non fosse così piacevole e spensierato, esaltando però l’unione che si viene a creare tra chi calca l’asfalto spalla a spalla, creando legami solidi e rispettosi.

Leggi anche:  Ecco De Rua, l'album di Rico Mendossa

Sangue Blu

In questa traccia compare uno dei rapper che rispetto di più in assoluto, Roy Zen. Oltre a essere uno dei più forti liricisti che conosco, è uno dei miei più grandi amici e quando si tratta di fare una traccia insieme l’attitudine non può che essere hardcore. Le strofe rispecchiano il nostro percorso artistico e la nostra sinergia. Il ritornello abbiamo deciso di improvvisarlo durante la registrazione.

Foggia Bacau

È il pezzo che rispecchia maggiormente la mia idea di rap, senza filtro né mezzi termini, è stata la prima realizzata all’interno del progetto. Racconto quello che vedo da quando scendo di casa, e di come ciò che mi circonda diventa l’oggetto dei miei testi.

Zona Mia

C’è l’ennesima produzione bomba di Freddi e uno degli artisti più di spicco della scena torinese, nonché mio grande amico, Rico Mendossa. Appena feci sentire la mia strofa a Rico, lui rimase molto colpito e chiudere la traccia da lì a pochi giorni è stato naturale. Rispetto le nostre precedenti collaborazioni, qui abbiamo deciso di immergerci nella nostra città ancora più a fondo e con più intensità, analizzandone le “viscere”.

Più Reale del Re

Quando Freddi mi fece sentire il beat rimasi stupito, non ero abituato a cimentarmi su suoni melodici di questo tipo, ma la traccia e il ritornello mi vennero naturali in pochi giorni. Ho deciso che doveva essere lei la traccia di spicco dell’EP. La realizzazione del video è avvenuta girando le zone Mirafiori nord e Santa Rita, e riprendendo la routine mia e dei miei amici, sottolineando l’importanza dell’amore come prima arma per sopravvivere.

Leggi anche:  Lince e Thai Smoke, fuori il video di Aspetti
thai smoke
Ti potrebbe interessare
News Ita

Croma torna con il singolo duro La Crème

Nuova uscita

Ecco Più reale del re, l'Ep di Thai Smoke

News Ita

Ecco: Rivoluzione singolo di Rico Mendossa

News Ita

Vacca è il terrore della scena con Jr. Saddam

Iscriviti alla nostra Newsletter