Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Nuova uscita

“Dieci” celebra i primi 10 anni di carriera degli Shakalab

cover DIECI Shakalab

Dopo Giganti, il singolo in collaborazione con la reggae star internazionale Alborosie e il producer Shablo e Parasite feat Sud Sound System e Inoki, gli Shakalab festeggiano un traguardo importante della loro carriera con l’album intitolato Dieci in uscita il 25 giugno per Believe, 10 come gli anni trascorsi dai loro esordi a oggi.

Se, da sempre, sono riconosciuti come una delle più interessanti reggae band italiane in grado di mixare elementi soul, hip hop e sorprendenti melodie vocali, Dieci rappresenta l’espressione fedele della loro identità: un disco eterogeneo e ricco di contaminazioni sonore e liriche. Ogni loro progetto è lo specchio dell’epoca in cui è nato. Per questo motivo Jahmento, Lorrè, Br1 e Marcolizzo sono stati consapevoli del fatto che il disco avrebbe potuto risentire della pandemia, ma hanno sempre voluto continuare a essere dei party makers e sono riusciti a tener lontane immagini e suoni cupi per lasciar posto a un album dichiaratamente vivace.

Ritengono però imprescindibile comunicare in base ai tempi, e in Dieci si aprono anche alla trap, aggiungendo un elemento in più accanto alle declinazioni musicali che negli anni hanno saputo coniugare in modo sapientemente unico. “Riteniamo che alcuni esponenti della trap siano dei veri fuori classe” dichiarano e, al di là dei nomi presenti nel disco, apprezzano tra gli altri, Sfera Ebbasta e Il Tre. Nell’album c’è spazio per la dancehall e anche per atmosfere magrebine, che raccontano di come in Sicilia si senta la vicinanza con l’Africa, e della spontaneità con la quale la comunità tunisina ascolti la radio in auto con i finestrini abbassati quando lo Scirocco, soffiando da sud, lascia intercettare il segnale delle stazioni africane. Hanno sempre fatto delle loro origini siciliane e del dialetto un tratto distintivo e con Dieci riescono a far emergere un aspetto identitario della terra sicula: l’inclusività.

Un melting pot tra rap, urban e reggae che siamo orgogliosi di condividere con gli artisti di cui abbiamo stima artistica e personale.

Shakalab

Se Duepuntozero era stato il loro secondo album, Four il quarto Ep, con all’interno il brano One coi Mellow Mood e Tres flores con Mama Marjas, per l’album celebrativo dei dieci anni della band, non poteva mancare un riferimento numerico. Così nasce Dieci e dieci sono le tracce, una per ogni anno, in cui si susseguono al microfono dieci tra i più influenti Mc’s e singer della scena hip hop e reggae italiana.

Leggi anche:  Four è il nuovo EP degli Shakalab

Shakalab, dieci anni di collaborazioni

La band ha voluto omaggiare tutti gli artisti che l’hanno accompagnata in prima persona lungo il percorso fatto fino ad oggi, coinvolgendoli tra i featuring del disco accanto alle tante collaborazioni, tra cui Extrapolo (del gruppo napoletano La Famiglia) e Kiave (storico rapper e freestyler calabrese), Forelock , Gioman, Lion D e Raphael sino a Dub Fx.

Shakalab

In Dancehall king troviamo il rapper torinese Ensi e il reggae singer Attila. Il pezzo è un classico autocelebrativo dove strofe rappate si alternano alle parti raggamuffin. In alcuni pezzi come Tartaruga gli Shakalab rispolverano la loro vena ironica degli inizi. Il brano infatti è una sorta di critica ironica al mondo del fit. In questo caso General Levy la fa da padrone.

A metà esatta del disco, cioè alla traccia 5 troviamo Mezzo Pezzo freestyle denso di punchline. Le atmosfere conscious continuano nella seconda parte del disco con i brani Big babol feat. Vacca e L’elfo e Sin Dinero 2.0 rifacimento di Sin Dinero (già incluso nell’ep Four) assieme a una delle più talentuose rapper italiane della nuova generazione: Leslie.

La penultima traccia invece Mezcal margarita feat. Apres la classe, ci porta in America centrale ed è un vero tributo al latin rap e a Carlos Santana.

Ti potrebbe interessare
News Ita

Shakalab, è fuori Parasite con Inoki e i Sud Sound System

Intervista

Shakalab: con "Giganti" celebriamo i nostri 10 anni di carriera

Nuova uscita

Danno, Brusco e molti altri artisti sono su Kingdom Riddim

News Ita

Gli Shakalab pubblicano Giganti insieme a Alborosie e Shablo

Iscriviti alla nostra Newsletter