Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

NewsTop

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 30 luglio 2021

lacasadelrap.com BUS

Lacasadelrap.com vi dà il benvenuto nel BUS (Bollettino Uscite Settimanali) del 30 luglio 2021! In questa rubrica, online ogni venerdì, raccogliamo le migliori uscite urban della settimana (clicca qui per il BUS del 23 luglio). Partiamo subito!

Come al solito, iniziamo elencando le principali notizie della settimana. È stato annunciato Beat Coin, disco in uscita il 3 settembre in cui parteciperanno Gemitaiz, Mostro, Nerone, Tormento, Franco126, Neffa, Clementino e molti altri. In questa settimana, Massimo Pericolo ha anche annunciato il suo primo libro fotografico, “Il signore del bosco, fuori dal 31 agosto.

Per quanto riguarda gli album della settimana, segnaliamo Logic con Bobby Tarantino III, lowlow con In prima persona e Tory Lanez con We Outside EP. Tra i singoli della settimana, invece, segnaliamo tha Supreme con Neffa in uNa DiReZioNe giUsTa (cover di Lontano dal tuo sole di Neffa), Disme, Vaz Tè e Bresh con Glory Days, Blind e Giaime con Triste (prod. SIXPM). Numerosi sono anche i videoclip pubblicati: Baby Gang con Alcott Zara Bershka (che ha anche annunciato il suo album, Delinquente, fuori dal 27 agosto), Capo Plaza con I soldi parlano, Danti con Mandala, VillaBanks con Rompo (feat. Boro Boro), Pop Smoke con Demeanor (feat. Dua Lipa), Brusco con Bagaglio a mano, lowlow con Coscienza sporca (feat. Briga), Young Corrado con Trip e Manuel con Il palombaro. Per concludere, segnaliamo anche l’arrivo di Italia Music Lab della SIAE, e la selezione di Anna come prima artista per Up Next Italia di Apple Music.

Album/EP italiani – BUS

Vacca – Tempo Nostro EP

Il 30 luglio Vacca pubblica l’EP intitolato Tempo Nostro. Il disco completa il percorso dei brani pubblicati ogni due settimane da ottobre 2020. Tempo Nostro EP è un schiaffo duro e diretto tra melodie delicate, cupe e ricercate, con un forte mood street. Le produzioni delle tracce sono a cura di Vincio, PrinceVibe, Pink Empire e Yung Nino.

Alvaanq – FumoFiori

FumoFiori è un album nato dalla direzione creativa di Alvaanq, artista classe ’94 nato a Velletri. In questo progetto, Alvaanq ha pensato di riunire la scena musicale della sua città in un unico disco: nasce così FumoFiori, disco ideato e realizzato all’interno di Velletri. Prodotto interamente da Kami Liòn, FumoFiori è il manifesto di un movimento artistico cittadino, in cui diversi stili musicali si incontrano nelle medesime atmosfere della città. Nel progetto hanno partecipato artisti come Nova Resio, Roy, Yequaa, Marasma, Dibba, Aku, Daje Matt e molti altri.

Smania Uagliuns – Travel Experiment (season one)

Dal 30 luglio 2021 è disponibile l’EP Travel Experiment (season one) degli Smania UagliunsTravel Experiment, come si intuisce dal titolo, immortala un viaggio tra Berlino, Kenya, Bucarest e Marseille in anni diversi. In questo periodo di pandemia e di privazioni, la band di origine lucana decide di evadere mentalmente e artisticamente con quattro tracce itineranti.

Layz – Lazzaro

Lazzaro è il titolo del disco d’esordio di Layz (nome d’arte di Zani Lazzaro), artista di Cesena classe 1993. Il progetto è prodotto da nomi di spessore del panorama underground: Omake, KD-One, Chryverde e DJ Fastcut. Lazzaro è una raccolta di storie, riflessioni e sfoghi che hanno caratterizzato, nel bene e nel male, la vita del rapper. Tra angosce e paure, il rapper non dimentica l’energia e il sollievo che solo la scrittura riesce a dare. “Questo album è il racconto in cui Layz, l’alter-ego, racconta la vita del suo creatore Lazzaro. Non sono certo fino in fondo che Lazzaro lo volesse, ma Layz ha fatto la cosa migliore per liberarlo dai tormenti“, dice l’artista a proposito del suo esordio.

Leggi anche:  Wasi nella canzone Boddah cita Kurt Cobain

Singoli italiani – BUS

Pashabeats – Storyboard (feat. Jamil e Parola Vera)

Dal 23 luglio 2021 è disponibile il videoclip ufficiale di Storyboard, singolo di Pashabeats con il feat. di Jamil e Parola Vera, fuori per Dome Recordings/ Believe. Il brano, insieme ai già editi Ultra e GT, anticipa il prossimo EP del giovane producer fiorentino, e ha una forte attitudine street che mette in luce frammenti di vita di quartiere. Il videoclip di Storyboard è diretto da Framed Music/Director Spectaculum.

Orli – G (Prod. Dok The Beatmaker)

Dok The Beatmaker ha prodotto G, singolo di Orli che mette in risalto la versatilità e abilità del rapper padovano. Il singolo si sviluppa su un tappeto cupo, sul quale Orli lascia sfogare un’aggressività incisiva ma ponderata. G non è una sfuriata, ma un cinico flusso di coscienza che si guarda intorno a racconta la realtà, soprattutto di Padova, sfruttando flow e incastri. “Per scrivere “G” non ho pensato a nulla. Ho solo guardato ciò che avevo intorno a Padova” dice infatti Orli.

BigMama – TooMuch ma senza BigMama (prod. Crookers)

Nel BUS del 25 giugno avevamo segnalato l’uscita del singolo di BigMama intitolato TooMuch. A distanza di un mese arriva TooMuch ma senza BigMama, che altro non è che la versione strumentale di TooMuch. Il brano, prodotto da Crookers, esce insieme a un video musicale. L’idea è quella di proporre un video che presenta solo alcuni sfondi presenti in quello ufficiale, ma senza l’artista e con la sola strumentale del brano in sottofondo. Il fine del video e del brano stesso è quello di trasmettere un messaggio chiaro a favore del body positive.

Ommy – Mamacita

Direttamente da Zona 7, quartiere periferico di Milano, fa il suo ingresso nel rap game Ommy (al secolo Omar Boudlal, classe ’99) con il singolo Mamacita. Contrariamente da quanto ci si potrebbe aspettare, Ommy non propone il classico stornello estivo che parla di una storia d’amore: il rapper riporta l’attenzione sul legame con la sua città in uno storytelling dai ritmi trap e latineggianti. “Mamacita, street a vita” così recita il ritornello: questo testimonia il profondo legame tra il giovane ragazzo e la vita di strada. Una vita che forma, insegna e segna.

Kabo – Nadira

Kabo pubblica per Believe il singolo Nadira. Il brano, tratto da una storia reale, racconta la storia di Abdul Wahaab, un venditore di rose pakistano che lavora a Milano. Il testo racconta la sofferenza e il coraggio di un uomo che ha attraversato il mondo per amore di sua moglie Nadira e dei suoi figli. L’epilogo della storia è purtroppo tragico, e lasciamo all’ascoltatore l’onore di scoprirlo. “L’obiettivo del brano è sicuramente sensibilizzare chi ascolta all’accettazione e alla comprensione del “diverso” – dice Kabo – Penso sia estremamente rilevante raccontare storie di persone invisibili, relegate ai margini della società. Conoscere queste storie ci permetterebbe di capire qualcosa in più sugli esseri umani, e probabilmente potremmo addirittura puntare a essere delle persone migliori.

Leggi anche:  Paprika è il nuovo progetto discografico di M¥SS KETA

DJ Bront – Top Of The World (prod. Dj Skizo, scratch Dj Bront)

Dopo la recente pubblicazione di Scratch Boundaries e il suo ingresso in Alien Army (storica crew fondata da Dj Skizo nel 1996), Dj Bront pubblica Top Of The World, singolo che vede la produzione di DJ Skizo. Il brano ribadisce come, nonostante i tanti anni di attività della crew, la mentalità di “reclutare” i migliori DJ della scena italiana sia rimasta invariata.

Eakos – Sangue amaro

Dal 30 luglio è disponibile in radio e in streaming Sangue amaro, singolo di Eakos fuori per Noize Hills Records. Sangue amaro è forse il pezzo più straziante scritto dal rapper, caratterizzato da una musicalità che richiama epicità mista a desolazione. Il brano più che uno sfogo è una vera e propria presa di coscienza da parte dell’artista. Nel testo, infatti, Eakos lascia andare una volta per tutte quelle persone per le quali ha incessantemente lottato, ma che alla fine hanno sempre messo al primo posto loro stesse. “Emergere non significa diventare importanti per le altre persone – commenta l’artista – Significa dare un senso alla nostra esistenza, a quello in cui crediamo e a quello che facciamo nella vita di tutti i giorni

Gringo Helsinki – Motel

Dal 26 luglio è disponibile su tutte le piattaforme il singolo Motel del rapper Gringo Helsinki. Ciò che si nota fin da subito è la grande evoluzione dell’artista: Gringo Helsinki ha infatti deciso di cambiare le regole del suo modo di fare musica, e Motel ne è la prova. Le sonorità strizzano l’occhio al reggaeton e alla trap, ma senza escludere l’introspezione (sempre cruciale nella poetica di Gringo). La produzione del singolo è stata curata da Zwither.

Oumy – Collaboration (Grindalf Remix)

Il 27 luglio 2021 è stato pubblicato per la label perugina Bounce Records e distribuito da Believe il brano Collaboration – (Grinadalf Remix) della giovane artista Oumy. Chiunque sia appassionato di musica elettronica e, in generale, abbia dimestichezza con il mondo dei mashup o dei remix, conosce bene il nome di Grindalf: un artista estremamente variegato e a cui piace sperimentare per dare nuova luce ai brani. Il messaggio che Oumy vuole lanciare attraverso questo singolo è molto importante: richiama tutti a collaborare contro ogni forma di discriminazione.

‘Ntoni Montano – Io e te 3 kili sovrappeso

È fuori Io e te 3 kili sovrappeso, singolo di ‘Ntoni Montano che parla delle meraviglie paesaggistiche e gastronomiche della Calabria, sua regione d’origine. Il brano, dalla ritmica dancehall e solare, è prodotto dal conterraneo Stonhead per la label Redgoldgreen.

Jack Out & K beezy – Aria (feat. IRBIS 37, prod. Blue Jeans e Logos.Lux)

Dopo il successo di Lampi (segnalato nel BUS del 25 giugno), il duo composto da Jack Out e K beezy concludono le release estive con Aria. Il singolo vede la collaborazione di IRBIS 37, giovane artista di Undamento. Prodotta da Blue Jeans e Logos.Lux, Aria è una traccia emotiva in cui vengono raccontate le difficoltà personali e relazionali. IRBIS 37, perfettamente a suo agio con questo tipo di liriche, aggiunge un tocco ulteriormente sperimentale con la voce. Il risultato finale è una traccia malinconica, ma mai pesante; uno sfogo in cui tanti possono rivedersi e consolarsi.

Leggi anche:  Guarda B.I.D., il nuovo video di Tory Lanez

Gianfra – Oh no

Gianfra non si ferma più. Il 30 luglio è fuori il singolo Oh No, a meno di un mese dalla release da Metro Rossa. Il rapper milanese dimostra la propria duttilità pubblicando un pezzo poetico e melodico, che unisce ritmi dance a flow dall’attitude hip-hop. La voce di Gianfra scorre sinuosa sopra a un sound rilassato ed estivo. Il messagio è di inseguire i propri sogni e di lavorare duro affinchè si realizzino. Gianfra dimostra una grande abilità di scrittura, ma ciò che colpisce è l’evoluzione del cantato, che raggiunge vette mai esplorate prima!

EGO – Hawaii

ll trapper EGO, dopo i singoli Notte e Fiori, torna sulla scena il 30 luglio con Hawaii. Il brano, prodotto da DWORLD, è caratterizzato da sonorità spensierate ed estive, che trasportano direttamente su una spiaggia. Hawaii non vuole mandare nessun messaggio specifico all’ascoltatore, ma intende farlo divertire e rilassare. Dopo la pubblicazione sulle piattaforme streaming, il video ufficiale del singolo sarà presto disponibile su YouTube.

Big Effe – Umile

L’artista napoletano Big Effe, che fa parte del roster degli artisti supportati da Clementino, pubblica il singolo Umile. Il brano è nato per descrivere il rap game di oggi, ormai sopraffatto dall’apparire e dall’essere ciò che in realtà non si è. Con questo singolo, Big Effe esorta i suoi colleghi ad essere onesti con se stessi e soprattutto a rimanere umili.

Gabriele Esposito – napoli lo-fi (prod. LVCVMÌ)

Dal 30 luglio è fuori il videoclip di napoli lo-fi, brano dell’artista partenopeo Gabriele Esposito per Satellite Records e Believe. napoli lo-fi richiama tutto il sound tipico del genere lo-fi: una produzione musicale caratterizzata dalle imperfezioni, giustificate da quello che viene definito come “calore analogico”. Il brano parla d’amore, di torto e ragione: quella stessa imperfezione, in una relazione, si aggiusta quando un incrocio di sguardi sa cancellare ogni problema e dettaglio incompreso. “Da che parte sta la ragione quando ci affezioniamo o amiamo una persona? È questa la domanda che mi sono posto mentre scrivevo questo brano. Probabilmente dovremmo lasciarci le paure alle spalle e abbandonarci ai sentimenti…”  dice l’artista a proposito del brano.

Album/EP internazionali – BUS

Unknown T – Adolescence

Unknown T è fuori con il mixtape Adolescence. L’artista londinese cavalca l’onda del successo ottenuta grazie al progetto d’esordio Rise Above Hate, uscito a luglio 2020. Se il primo disco parlava dei traumi passati e mostrava una negatività di fondo da superare, Adolescence rappresenta un momento di crescita personale e artistica. L’album contiene 15 brani nel tipico stile drill di Unknown T. I Synth cupi e ritmati fanno da base alle liriche tecniche e dirette del rapper. Il disco è arricchitto dalla presenza di featuring di “classe”: l’immancabile M1llionz, Nafe Smallz, Potter Payper, M Hunco e Digga D contribuiscono ad alzare l’hype del tape e ad introdurre stili diversi e variegati.

Conosci meglio

lacasadelrap.com è un portale focalizzato sul Rap ma attento anche a ciò che ne è affine, spaziando tra la cultura Hip Hop, la Black Music e la scena Urban. Vero punto di forza è l’attenzione verso aspetti solitamente meno approfonditi, come la scena emergente e quella femminile. Altra importante caratteristica è il suo staff eterogeneo e dislocato in tutto il territorio italiano, capace di valorizzare anche le realtà meno in vista.
Ti potrebbe interessare
NewsTop

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 17 settembre 2021

News ItaTop

Rondodasosa: SHAWTY è il banger drill con Sacky

News ItaTop

Baby Gang pubblica il video di Casablanca con Morad

News Ita

Manuel torna con il brano Di blu: è l'inizio di una nuova fase?

Iscriviti alla nostra Newsletter