Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News WorldNuova uscita

Skin ci rivela Joy Crookes nel profondo

joy crookes

Joy Crookes ha pubblicato Skin il suo primo e attesissimo album. In questo progetto, Joy contempla la giovane età adulta e tutto il resto che gira intorno, regalandoci un’opera trionfante, che scava nel DNA stesso dell’artista.

Skin nasce dalle tasche più intime della vita di Joy Crookes: il tumulto emotivo intorno alla crescita, i problemi di cuore, il perdono e le relazioni che non offrono il paradiso che promettono, l’evolversi di una giovane donna che fa i conti con la sua transizione verso l’età adulta nel caotico sud di Londra. L’album è un mix perfetto dell’R&B più attuale, di fresco Nu-Soul blueseggiante, integrando magnificamente le radici bengalesi ed irlandesi dell’artista, nella Londra più urban dei giorni nostri.

Negli ultimi quattro anni, la 23enne di Kennington ha pubblicato tre EP e diversi singoli, tra cui Since I left You, London Mine, Anyone But Me, l’iconica Power ed è arrivata nella rosa prestigiosa dei candidati del 2020 per il BRIT Rising Star Award, che viene assegnato all’atto britannico destinato a diventare grande nel prossimo anno.

Joy Crookers ci descrive il titolo dell’album così:

“Biologicamente e scientificamente la tua pelle è uno degli organi più forti del tuo corpo. Ma socialmente ed esternamente, la tua pelle ed identità è qualcosa che può essere usata contro di te. Mi piace questa contrapposizione tra forte e debole, ed è qualcosa con cui mi cimento molto nell’album”.

Leggi anche:  Joy Crookes pubblica Feet Don't Fail Me Now
Ti potrebbe interessare
News World

Joy Crookes pubblica Feet Don't Fail Me Now

News World

Joy Crookes pubblica il singolo Anyone But Me

Iscriviti alla nostra Newsletter