Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 12 novembre 2021

lacasadelrap.com BUS

Lacasadelrap.com vi dà il benvenuto nel BUS (Bollettino Uscite Settimanali) del 12 novembre 2021! In questa rubrica, online ogni venerdì, raccogliamo le migliori uscite urban della settimana (clicca qui per il BUS del 5 novembre).

Ci sono tante nuove uscite da segnalare in questa settimana! In primis, sangiovanni e Madame collaborano nel brano perso nel buio, MadMan è fuori con MM Vol.4, Ensi pubblica l’EP DOMANI, MamboLosco il brano PULL UP, e Rose Villain e Rosa Chemical collaborano in GANGSTA LOVE. Tra le altre uscite, segnaliamo anche il mixtape SNOB4 di Snob Music, e i brani Love Nepo di Dahel, Sgribaz e Praci, e Vedova Nera di Silent Bob e Sick Budd.

Non finisce qui! Avete voglia di vedere qualche buon video musicale? Allora date un’occhiata al video di Salmo del brano ALDO RITMO, realizzato con tecniche di animazione 3D e motion capture. Non perdetevi neanche il video di Odiami del rapper Rioda Forego. Per concludere: siete affamati di live? Allora vi interesserà sapere che Axos ha annunciato The Experience, il primo “Live Trip” della storia.

Album/EP Italiani – BUS

William Pascal – MissingNo

William Pascal pubblica l’EP MissingNo., un esperimento musicale a metà tra un videogame e un concept album. Il titolo prende il nome da uno dei più noti bug all’interno dei primissimi giochi Pokémon, e narra le avventure di Kazuki Ketsuban, alter-ego di William Pascal che affronta i suoi demoni dentro un dungeon apocalittico e distopico. L’EP si compone di 5 tracce dalle atmosfere Trap pervase da suoni ambient e Glitch. Le produzioni sono affidate a Sicko Myers, mentre i mix e master sono realizzati da Alan Beez presso il 2Loud 4Crowd Studio.

ENT – Figlio di una stella cadente

ENT pubblica il disco Figlio di una stella cadente, un lungo viaggio in cui l’artista racconta con estrema spontaneità il suo punto di vista sul mondo. Le parole provengono da un uomo comune, da un giovane padre, da un operaio e da un’artista che ha fame di raggiungere i suoi obiettivi. Niente numeri o riconoscimenti: solo una enorme voglia di mostrare il proprio sentimento, scavando una profonda trincea in cui proteggersi dalla negatività. Con questo disco, ENT propone soluzioni alla portata di tutti, facendosi portavoce di quei drammi a cui si può e si deve dar fuoco ciclicamente. La produzione esecutiva di Figlio di una stella cadente è curata da Sakatena, mentre la direzione artistica da Veronica Borghesi.

LASERSIGHT – LE DUE PORTE

Esce LE DUE PORTE, album del rapper romano LASERSIGHT che parla del tema della scelta. Dice l’artista: “L’ho voluto intitolare LE DUE PORTE proprio per esprimere già dal titolo l’essenza di tutto l’album che ha il suo culmine nella traccia finale, nonché title track del disco, in cui comprare il tema della scelta nella sua forma più forte“. 

Lethal V & Loge – L’ombra della strega EP

Lethal V e Loge, in occasione di Halloween, pubblicano l’EP intitolato L’ombra della strega, fuori per Gold Leaves Academy in free download su SoundCloud. Le strumentali del progetto sono interamente curate da Necro, e sono arricchite dagli scratches di DJ MS. Al microfono, invece, figura anche la partecipazione di Corey Hexa nell’ultima traccia dell’EP.

Singoli Italiani – BUS

Johnny D – Hellboy

L’8 novembre 2021 Hellboy pubblica il singolo malinconico Johnny D su YouTube. Il brano è un pezzo trap in cui Hellboy parla delle lotte continue con il mondo esterno e con se stesso, tra dipendenze e sentimenti contrastanti. “Ho sempre visto la musica come unico mezzo per esprimermi al meglio, cerco di emozionare le persone che ascoltano i miei pezzi e non solo intrattenerli” dice l’artista.

Leggi anche:  Il Playlist Summer Tour sbarca in Sicilia a settembre

Shame – Controcorrente (prod. DJ Bonnot)

Shame è fuori il 10 novembre con il video del singolo Controcorrente, prodotto dallo storico Bonnot. DJ MS lavora invece agli scratch, che sono parte integrate di un brano in tipico stile hip-hop. Controcorrente anticipa l’uscita del nuovo album dell’artista di Cuneo, atteso il 25 novembre. Il rapper, che vanta il record di freestyle più lungo della storia (25 ore consecutive!), pubblica un singolo impegnativo, in cui denuncia la poca attenzione della classe politica verso i giovani e la mancanza di opportunità. La soluzione è muoversi controcorrente, elaborare un pensiero critico ed agitare il dissenso, per provare a essere partecipi di un cambiamento. 

Group 5 – Zona 5

Group 5, collettivo di giovani rapper di Milano sud, è fuori il 9 novembre con il video di Zona 5La crew è composta da Kerim LavraiMadprince Orfedi. Dopo il successo ottenuto con GRATO 2.0, il gruppo ha deciso di pubblicare un brano che segue il concept di quelli precedenti, mettendo in primo piano le storie personali dei cantanti e la vita quotidiana del quartiere. Il mood cupo e i beat drill fanno da sfondo alle liriche aggressive e piene di energia dei cantanti che si alternano sulla traccia. Le lingue si mischiano, passando dall’italiano al francese, all’arabo, rispecchiando le diverse culture che abitano la zona. Il video è diretto da Peter Murvu ed è realizzato tra le strade di Gratosoglio. 

Dayanira – Badgirl

Dal 12 novembre è disponibile in rotazione radiofonica Badgirl, singolo d’esordio di Dayanira fuori in digitale. Il brano, un R&B-Drill con influenze Pop, ha come protagonista una ragazza determinata e sicura di sé: caratteristiche riconducibili alla personalità di Dayanira stessa. Il videoclip, girato interamente a Milano, è ispirato stilisticamente al nuovo movimento della Drill.

Keepalata – Mutamento

Il collettivo dei Keepalata pubblica su YouTube il videoclip ufficiale di Mutamento, brano estratto dal disco Siamo qui pubblicato a ottobre per Aldebaran Records. Su una produzione di Libberà, i Keepalata danno spazio a concetti ed espressioni che fanno riferimento alla filosofia orientale e taoista. Gli elementi naturali diventano protagonisti, come le loro peculiarità di compenetrarsi e modificarsi tra il relativo e l’assoluto. Il mutamento, concetto cardine della medicina tradizionale cinese, attraverso i “5 movimenti” descrive tutto quello che succede a livello energetico nel microcosmo e nel macrocosmo, tendendo all’armonia tra yin e yang. Il videoclip è diretto da Toshiro Miphune, ed è ambientato nel massiccio della Sila Grande.

MrSeyo – SOVIET ATTITUDE (prod. Beatnetti, scratches DjGrappo)

Nella settimana delle celebrazioni dei 104 anni della presa del Palazzo d’Inverno MrSeyo, Beatnetti e DjGrappo escono con un inno all’Attitudine dei Soviet. Il brano, intitolato SOVIET ATTITUDE, vede il rapper sputare rime esplicite contro il consumismo della società moderna. Gli scratch di DjGrappo sono l’inciso di quanto rappato e arricchiscono l’ambiente sonoro creato da Beatnetti.

RYAH – This’O Nasty (prod. Andrea Piraz)

RYAH pubblica per Tempo Records il videoclip di This’O Nasty, brano scritto dall’artista stessa e prodotto da Andrea Piraz. Per questo brano l’artista ha scelto un titolo in inglese, letto in italiano come “Disonesti”, al fine di raccontare l’inganno e le bugie che si nascondono dietro l’angolo. 

Pantu & Long John – C’est long (feat. Vaitea)

Pantu – producer e rapper di origini calabresi – pubblica insieme a Long John – rapper di madrelingua inglese ma cresciuto musicalmente in Italia – il brano C’est Long. A tratti ironico ed allo stesso tempo irriverente, il video musicale del brano vuole essere una provocazione nei confronti del rap business e della nostra stessa società, consumista e troppo spesso concentrata sull’apparire. In C’est Long partecipa anche Vaitea, rapper di origini neozelandesi.

Leggi anche:  La tecnica al servizio della Trap: intervista a Cromo e Vegas Jones

Dydo – Lettera a mio figlio

Dopo una serie di singoli che hanno avuto buona risonanza sui social, Dydo torna con la canzone intitolata Lettera a mio figlio. Questa volta l’artista definito dai suoi fan come “Il Re dei Sognatori” colpisce al cuore i suoi ascoltatori con una ballad, in cui immagina di parlare al suo futuro figlio. Lettera a mio figlio è nato in un modo così spontaneo e genuino da sorprendere lo stesso Dydo, che ha addirittura rinunciato alla pubblicazione di quello che avrebbe dovuto essere il nuovo singolo per fare spazio a questa canzone. Nel brano, l’artista si mette a nudo senza alcuna paura di mostrare le proprie fragilità e il proprio percorso.

rbe_gheba – Bozza 2/18 (prod. Pave)

rbe_gheba – classe 2004 – pubblica Bozza 2/18, un freestyle che colpisce l’ascoltatore per la sua arroganza e aggressività. In questo brano figurano i molteplici cambi di flow, incluso anche il completo cambio di mood a circa metà traccia. La strumentale è prodotta dal piemontese Pave, ormai producer di fiducia di rbe_gheba.

Avanzi – FUORI TEMPO

Avanzi, cantautore polistrumentista classe 93, pubblica FUORI TEMPO. La traccia è caratterizzata da una profonda e nostalgica radice pop degli anni 90, e parla di un amore che, sebbene sia amaro, non si riesce a dimenticare. “La verità è che adesso, dopo due anni, con te ballerei anche se il resto del mondo dovesse bruciarci intorno. Perché saremmo io te fuori tempo, fuori il nostro tempo”

Blista Kaine – Cuore Nero (prod. Kuma19 & Manny Mani)

Blista Kaine pubblica su tutte le piattaforme digitali Cuore Nero, fuori per Strongvilla. Il brano, prodotto da Kuma19 e Manny Mami, è un incrocio tra un flusso di coscienza e uno storytelling. Tra sensazioni intense e vivide, descritte come istantanee di una pellicola fotografica, Blista Kaine racconta il suo dolore malinconicamente dolce, che diventa struggente nel ritornello. “Puoi essere un pirata, un pittore, un rapper o un cazzo di supereroe… ma prima di tutto questo, siamo uomini, solo uomini, e presto o tardi ognuno di noi trova la sua Calypso o la sua Mary Jane. Ed è quando la troviamo che siamo tutti fottuti“, dice l’artista.

Klaime – 0 SPIE (feat. Sc4, prod. Ttaraf)

Klaime pubblica il singolo 0 SPIE, realizzato in collaborazione con il rapper Sc4 e il produttore Ttaraf. Il brano, disponibile su tutte le piattaforme streaming, si ispira ad artisti americani come The Kid Laroi quest’influenza riecheggia forte nelle sue basi.

Leschio – Mayback (feat. BAD RICH, prod. Ares)

Leschio e BAD RICH collaborano in Maybach, brano che porta tematiche di rivalsa in una sonorità tipica da club. La canzone, prodotta da Ares, racconta del sogno dei due ragazzi sardi di poter girare grazie alla musica in “Maybach”.

Joshua – MQ2 (prod. sedd)

Fuori ora il nuovo singolo di Joshua intitolato MQ2. Il brano, dallo spirito black e caratterizzato da un mood soul e profondo, dà voce all’anima dell’artista, che si svela nota dopo nota. Con questo testo, Joshua vuole raccontare quanto sia difficile liberarsi delle proprie armature e mostrarsi nella propria fragilità. “Il corpo è la casa dell’anima – dice l’artista di Rimini – In questa canzone ne ho voluto descrivere ogni metro quadro, ragionando su ciò che le persone si aspettano di trovarci dentro”. La canzone vede la produzione di Sedd.

Leggi anche:  Family Biz di Paolo Fazzini, una storia di famiglia al tempo della trap

DJ Fede – Bordo lago (feat. RollzRois & DJ Tsura)

Dopo la sua collaborazione con Claver Gold, DJ Fede torna con Bordo lago, un brano dal suono classico ma fresco. In questa canzone collaborano RollzRois e DJ Tsura, collaboratore di lungo corso di DJ Fede che con i suoi scratches ha realizzato un ritornello molto azzeccato.

Virgo – Cantami Musa

Virgo pubblica Cantami Musa, primo estratto dell’EP Storia Mia di prossima uscita. Il progetto tratta le quattro diverse fasi della vita di un ragazzo di 20 anni che non si ritrova con la strada, e che ha raccontato i suoi errori, i suoi strumenti e le sue ossessioni. Il brano è fuori per Tempo Records, e la sua uscita è accompagnata dall’omonima Web Serie in uscita alle 21:30 sul canale ufficiale degli Arcade Boyz.

Wenfri – Segreto (feat. KRAMPUS.)

L’8 novembre 2021 Wenfri KRAMPUS. pubblicano il singolo Segreto, fuori su tutte le piattaforme streaming. I due artisti di Como, nonostante questo sia il loro primo featuring, dimostrano di avere la formula magica per stare sulla stessa strumentale.

Keezy, Pevecic – Palazzetto

L’8 novembre i due rapper di Torino Keezy & Pevecic pubblicano il singolo Palazzetto, canzone estratta dall’omonimo album. I due artisti si sono incontrati all’Hiroshima Mon Amour, all’apertura del live di Ensi. Tra di loro è subito nata un’amicizia alimentata dalla comune passione per la musica. L’idea di collaborare arriva nel pieno del primo lockdown, dove decisono di lavorare ad un album insieme. A proposito di ciò, i due artisti dichiarano “Palazzetto è la nostra dichiarazione di intenti. È la giusta presentazione del nostro progetto insieme.”

Yosh Whale – Ceneresole

Il gruppo salernitano degli Yosh Whale pubblica Ceneresole, fuori per La Rue Music e distribuito da Believe. Il brano è una condizione esistenziale ma al tempo stesso uno stato d’animo, un continuo suono in evoluzione tra parole fluttuanti e immagini oniriche, il tutto tradotto nella cover a cura di Simone Pagano. “In ceneresole – commentano gli Yosh Whale – il personaggio si muove a stento fra onde di cenere, bagnato da una pioggia di acqua e fuoco sotto un cielo grigio di nuvole da bucare, per la ricerca di qualcosa, forse il sole.”

Psycho – Oh fra (feat. Rico Mendossa)

Continua il percorso di avvicinamento al nuovo EP di Psycho. Esce infatti Oh fra, brano del rapper torinese che è a tutti gli effetti un banger rap, un esercizio di stile e di tecnica. Su una produzione di Keezy, Psycho si lascia andare in un anthem in cui figura anche il featuring con Rico Mendossa. A proposito di questa collaborazione, l’artista dice: “Anni fa ero sotto il palco ai live di Rico, non avevo ancora pubblicato nulla, una volta mi regalò una maglietta con una dedica. Collaborare oggi con lui è un piccolo grande traguardo.”

PUSHMMUA – Mancò (prod. Pellerito)

Il rapper palermitano classe ’96 PUSHMMUA pubblica il secondo singolo estratto dal suo album d’esordio, in arrivo nel 2022. Mancò racconta la tossicità di un rapporto sentimentale, parlando dei continui tira e molla di una storia finita male. I sentimenti descritti da PUSHMMUA si intrecciano, in modo molto convincente, con le malinconiche atmosfere cupe del beat prodotto da Pellerito.

Conosci meglio

lacasadelrap.com è un portale focalizzato sul Rap ma attento anche a ciò che ne è affine, spaziando tra la cultura Hip Hop, la Black Music e la scena Urban. Vero punto di forza è l’attenzione verso aspetti solitamente meno approfonditi, come la scena emergente e quella femminile. Altra importante caratteristica è il suo staff eterogeneo e dislocato in tutto il territorio italiano, capace di valorizzare anche le realtà meno in vista.
Ti potrebbe interessare
News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 20 maggio 2022

News Ita

Ghali torna con "Sensazione Ultra": finalmente svelata la tracklist!

News Ita

Dahel: fuori il nuovo album "Il mood è"

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 13 maggio 2022

Iscriviti alla nostra Newsletter