Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

IntervistaNews

Tuono pubblica “Come prima”: un nuovo inizio in chiave trap cloud

Tuono

Tuono – classe ’85 – è un rapper di origine siciliana, attualmente residente in Svizzera. A partire dal 2006, la sua carriera ha subito un brusco arresto, a causa di varie circostanze personali. Ad oggi Tuono grazie all’aiuto del producer Rio (fondatore di Villa Records), con il quale condivide un bellissimo rapporto d’amicizia e le stesse origini, ha preparato la propria ripartenza!

Come prima è il singolo che pone le basi per la futura uscita del nuovo disco dell’artista siciliano. In questo brano, dal mood riflessivo e dalla particolare sfumatura Trap Cloud, Tuono ripercorre con audacia il percorso di una vita, tra esperienze, errori e la voglia di ritrovare sè stessi!

Tuono
Tuono

Da quello che sappiamo la figura di DJ Jad è stata fondamentale per l’arte di Tuono.. Come mai?

Partiamo dal presupposto che da ragazzino ascoltavo gli Articolo 31. Il fine settimana mi preparavo per uscire e ascoltavo Venerdì. Per me erano idoli e poi, dopo tanti anni, riesco a fare una collaborazione con lui! Dimmi se non è una figata?! Già questo basta per farti capire che tipo di stimolo sia Dj Jad per me. Collaborare con lui mi ha fatto sentire al settimo cielo.

Jad è stato più che fondamentale. E’ stato il mio click interiore! Venivo da un periodo orrendo e lui mi ha fatto rinascere. Appena avrò occasione andrò a trovarlo.  Quando il nuovo singolo Come prima è uscito qualche mese fa, Jad mi ha dato supporto condividendolo e apprezzandolo. Lui è una grande persona prima che un artista eccezionale e io gli sono grato.

Leggi anche:  Ecco la raccolta Italian Lo Fi Vibes

Il nuovo singolo di Tuono si intitola Come prima. A quale periodo della tua vita fai riferimento?

Il pezzo parte da qualcosa di fortemente autobiografico. Fa infatti riferimento a una storia passata. Vorrei chiarire una cosa però: non intendo dire che voglio recuperare ciò che ho perso. Va benissimo come è andata. Nella vita capitano anche queste cose e io non ho rimpianti. Come prima è più un messaggio a coloro che ancora non hanno smesso di lottare.

Voglio che chi ha ancora dubbi e non sa se spingere per avere quello che vuole, ascoltando il pezzo dica “cazzo non voglio arrivare a questo punto!”. Ho ricevuto molti feedback e molti si rispecchiano nel pezzo. Sono fiero di questo.

tuono
Tuono

Questo singolo, in qualche modo, è la chiusura di un lavoro pregresso? O solo l’inizio del tuo nuovo percorso artistico?

Se penso al contenuto, Come prima chiude il passato ed è un input per un nuovo inizio. A livello artistico è il primo di una serie di singoli che vorrei raggruppare poi in un disco. Vorrei farmi notare da una casa discografia e diventare più visibile. Non fraintendermi.

Non parlo solo di successo. Il successo mi fa anche un po’ paura (ndr. ride). Vorrei solo che la mia musica arrivasse a più persone possibile.

Leggi anche:  Una lunga estate caldissima: guida ai migliori Festival in Italia

Come prima è prodotto da Rio: anche lui di Basilea e di origini siciliane; come è nata la vostra collaborazione?

Rio è un grande produttore e grande amico.  Ci conosciamo da più di dieci anni. Anche noi abbiamo avuto alti e bassi e periodi senza contatto. Siamo due segni di fuoco. Artisticamente parlando lui sa come muoversi, sa ciò che fa, capisce le mie visioni e mi aiuta davvero tanto. Sono contento che ci siamo ritrovati! Non lo ringrazierò mai abbastanza.

Tuono
Tuono

Quali sono le altre collaborazioni che hai già collezionato e quali sono quelle nel cassetto?

Oltre alla collaborazione con Dj Jad, nel 2011 ho fatto un pezzo con Dj Fede. In quel periodo avevo anche in progetto di  collaborare con Tormento, Fabri Fibra, ATPC ed Ensi. Solo che è iniziato uno dei periodi neri ed esattamente in quei mesi ho perso il lavoro.

Mi rode ancora oggi, ma non posso farci nulla. Ho perso troppo tempo e ora devo solo provare a recuperare. Ho il sogno di poter ancora collaborare con loro e magari con Gue, Salmo e J-Ax. Al momento non pianifico ancora nulla però. Vedremo nei prossimi mesi.

Ora che il singolo è sulle piattaforme di streaming, qual è il prossimo passo del tuo percorso artistico?

Farò sicuramente uscire vari singoli e video. Molto probabilmente a partire da Gennaio 2022 lavorerò al disco e comincerò a pianificare seriamente cosa fare uscire e cosa no. Ho tante idee e tanti progetti in ballo. Devo solo mettere le cose in ordine e partire.

Leggi anche:  Cioilflow, la provocazione di Dani Faiv e Salmo
Conosci meglio

Studente universitario in costante ricerca di ciò che lo riesca a stupire. Amante, non schizzinoso, della musica in tutte le sue sfumature.
Ti potrebbe interessare
Approfondimento

Abbiamo ascoltato in anteprima il nuovo album di Coez e ci ha fatto "Volare"

News Ita

Dj Jad e Wlady fuori con il nuovo singolo "La Frusta" Feat. Primo Brown

News ItaTop

Svelata la tracklist del prossimo album di Guè

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 26 novembre 2021

Iscriviti alla nostra Newsletter