Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

ApprofondimentoTop

Sfera Ebbasta & Rvssian: quanto costa essere italiano nel mercato musicale?

sfera-rvssian-2022

Temi conosciuti e caratteristici di Sfera si intrecciano a nuovi, o comunque inaspettati, all’interno del nuovo EP Italiano – pubblicato per Island Records/Thauru. Questo nuovo progetto parla di riscatto dalla povertà che impregna le nostre periferie da nord a sud, parla di soldi, di macchine, di abiti, di accessori costosi, di appuntamenti in posti esclusivi.

Tutte cose che la fanbase di Sfera conosce da tempo. Eppure fin dalla seconda canzone Mamma mia, il gioiello più importante, e quello a cui il trapper sembra essere maggiormente affezionato, è il cuore. L’amore sbuca delicato, appassionato, intenso – potremmo dire “in stile italiano”. Piacevole sorpresa questa del cuore e degli affetti genuini probabilmente determinato anche al fatto che Sfera sta per diventare papà.

Sfera Ebbasta

Sfera e Tommy Kuti: raccontano l’italianità

Non sono una fan di Sfera eppure, come state leggendo, l’Ep Italiano mi ha stupita, divertita ed emozionata. Come anticipato, in questo episodio tra tutti i suoi gioielli quello più brillante è quello nascosto sotto le grandi marche: ossia il cuore. Il cuore di un “italiano vero”. Sfera attinge, come fatto anche già Tommy Kuti nell’ album Italiano Vero del 2018, all’immaginario di Toto Cutugno e di Carosone. Un esempio? In Italiano Anthem dopo un breve – ma evocativo e potente – campionamento della canzone L’Italiano di Toto Cutugno del 1983, Jonata canta:

Gesticolo quando parlo come un vero italiano (…) Morirei per la mia famiglia da vero italiano.

Sfera racconta il suo essere italiano, in modo semplice, diretto, efficace, tuttavia non molto approfondito. Ad esempio, nell’album già citato di Tommy Kuti, Italiano vero, il tema identitario è sviscerato da più punti di vista e forse con maggiore profondità. Nell’Ep – magari proprio per sua natura – questo lavoro di analisi viene a mancare. Il discorso sull’italianità resta abbozzato e nascosto dall’immaginario che contraddistingue la musica del trapper di Cinisello Balsamo. Insomma, un peccato.

Sfera Ebbasta

L’italianità nel rap

Sfera non è l’unico artista della scena Urban italiana ad aver proposto il tema dell’italianità, tematica che è profondamente mutata nel corso degli anni. Questa metamorfosi spesso è raccontata nelle canzoni dei/delle rapper/trapper e diller d’oggi. A questo proposito chi vi viene in mente? Le risposte sono tante e plurali, come plurale e variegata la nostra società.

Leggi anche:  4/20, la playlist Spotify per il relax targata lacasadelrap.com

Nonostante le metamorfosi della nostra italianità, a livello di cultura nazionale ci identifichiamo ancora nelle maschere come Pulcinella, che con Clementino diventa Black, o ancora Arlecchino; insomma i colori della nostra identità sono davvero tantissimi. A proposito di continuità con il passato, come dice Sfera Ebbasta nella canzone Easy (ft. Fivio Foreign), sicuramente non è cambiata la dipendenza dall’America del Nord. Ciò è reale sia in termini di immaginario proposto da parte dei nostri artisti, sia a livello generale nella nostra società. L’Italia è dipendente sia a livello politico sia culturalmente.

Credo, però, che in questo caso il trapper di Cinisello non voglia fare una critica geo-politica. Voglia piuttosto sottolineare la forte dipendenza stilistica del mondo rap, trap e drill nord americano. È una piccola, ma pungente critica. Ci ricorda il fatto che viviamo in Italia, nonostante tutto. L’italia è tutta provincia. Per questo è particolare. Proprio dalle particolarità nascono le storie da raccontare, con più originalità possibile e creatività: e nel rap è stata raccontata molto bene per certi aspetti…

L’italianità, i suoi margini e i suoi inganni

Fin dalle prime barre di Italiano Sfera accenna, di nuovo, all’essersi lasciato situazioni marginali, complesse e segnate dalla povertà, diventando “really rich“. L’artista riprende il topic del Nouveau Riche raccontato da Guè nell’album Vero e di essere odiato per ciò. Essendosi lasciato il passato alle spalle, poco dopo dice: “Non mi parlare di strada“.  Questa frase mi ha portato alla memoria un altro brano che dipinge le varie sfumature del nostro paese; il brano in questione è Nun Me Parla ‘E Strada dei Co’Sang.

Sfera Ebbasta

L’Italianità e la ricchezza

In generale le persone italiane e L’Italiano medio, in particolare, amano la ricchezza e lo sfarzo: è un dato di fatto. Ma è necessariamente un malus? Siamo un popolo caratterizzato da inventiva capacità di adattamento anche nelle situazioni più spiacevoli – e tante sono le realtà “periferiche” che vivono situazioni difficili nel Belpaese, ma che nonostante tutto continuano ad andare avanti. Oggi questa voglia di andare avanti si esprime anche nel cercare soldi, marche, mezzi e situazioni esclusive, e non sempre con mezzi leciti. L’obbiettivo è si lo “stare bene”, ma anche raggiungere lo status. Non vi ricorda una certa dialettica di oltreoceano? Lasciamo parlare Sfera:

Siamo passati da vendere il fumo a visualizzazioni/Contratti grossi come calciatori.

Tutto è puntato sull’emergere per diventare rilevanti, avere un peso specifico sopra la bilancia dell’iniquità. E si è disposti/e a tutto, anche mentire e fingere di avere gioielli veri. Oro e diamanti, come nel album Vero di Guè, sono gli status symbol a cui aspirano gli artisti e le artiste, e non solo. Oro e diamanti sono onnipresenti, roboanti nelle stories Instagram, o su Tik Tok. Eppure tutto questo non sembra soddisfare completamente Sfera Ebbasta, anche se ne è affascinato come manifesto in X6. Qua e là fanno capolino considerazioni sull’importanza di creare legami profondi e intensi come nella canzone Mamma mia:

In sei giorni potrei averne dodici/Ma ti guardo e penso solo/ Mamma mia sei più dei soldi

L’Italianità e l’amore: una costante nelle canzoni popolari

Per concludere questa riscoperta di Sfera dei legami e dei sentimenti che si creano nel tempo, anche dopo delusioni …mi ha  fatta emozionare tanto.

Sappiamo, in Italia la canzone d’amore è un vero pilastro della nostra cultura popolare: certo è cambiata negli anni, ma non è mai scomparsa. La società muta, ma l’amore resta: che festa. E che cliché all’italiana. La novità di questo Ep la vediamo in Sola, ft. Myke Towers. Nella canzone Sfera si cimenta in una strofa in spagnolo. Il plurilinguismo in Italia è una realtà radicata, per forte presenza del dialetto e di minoranze linguistiche, alto aspetto della nostra italianità.

Sfera Ebbasta

Tutto l’Ep è retto e arricchito dalle produzioni di Rvssian. Il produttore ha cucito tappeti sonori molto potenti in gradi di assorbire completamente l’ascoltatore. Anche i featuring sono particolari e non scontati. Nell’attesissimo brano con Fivio Foreign Sfera insegue lo stile di Fivio, e viceversa. Nasce un sorta di gioco che può confondere, ma anche intrigare. In generale posso dire che ho trovato l’Ep Italiano del duo “Sfera & Rvssian” carino, delicato, dolce e diretto al cuore dell’Italia.

Leggi anche:  Clementino e Fabri Fibra nel video Chi vuol essere milionario?

Vi lascio il link per riascoltarlo. Se avete letto fin qui, probabilmente questo EP vi ha suscitato qualcosa e allora è un bene riascoltarlo insieme!

Ti potrebbe interessare
News ItaTop

Night Skinny - "BOTOX": Fuori la nuova track "FERNANDO feat Side Baby, Pyrex e Mambolosco "

Recensione

thasup: l'immediatezza attraverso l'indecifrabile. Recensione

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 30 settembre 2022

Live tourNewsTop

Sfera Ebbasta e il suo Famoso Tour quasi sold out

Iscriviti alla nostra Newsletter