Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News ItaTop

Marracash annuncia l’uscita del video di “Dubbi”

marracash-dubbi

Marracash annuncia l’uscita del video del singolo Dubbi, per 24 maggio 2022. Dubbi è la settima canzone dell’album Noi, loro, gli altri, sesto album di Marracash, pubblicato nel 2021, per Universal Music Italia.

marracash

Dubbi è una canzone intima, delicata, ma al tempo stesso tagliente e martellante. Richiama da vicino l’immaginario dell’album Persona. Il focus qui non è tanto su sè, quanto sulla trama intrecata di relazioni presenti e passate, che condizionano la vita emotiva del rapper in modo profondo. In Dubbi il rapper di Barona si apre, infatti, a una confessione, quasi di terapia, delicata e appassionata sulla sua famiglia e sugli anni trascorsi. In Dubbi, inoltre, è l’amore – che come una psicologa – pone all’artista interrogativi più scomodi e appuntiti su sè, sul fare una famiglia propria e sulle sue abitudini. Ciò crea un vero e proprio tormento interiore che spiazza l’artista.

marracash
Proprio per questo Marracash sul suo profilo Instagram dichiara:

È un video particolare, unico, molto personale come la canzone stessa.

Il video prosegue il rapper è composto da 2.500 tavole disegnate dall’artista Tarik Berber. Alcune di queste saranno esposte nella mostra curata da @collezioneramo, presso la galleria Assab One (via privata Assab 1) a Milano. La mostra sarà aperta al pubblico martedì stesso dalle ore 10.00 alle ore 18.00. L’ingresso gratuito.

marracash

In attesa di vedere il video di Dubbi vi lasciamo il link per riascoltare questa struggente canzone di Marracash al suo profilo ufficiale di Spotify.

Leggi anche:  Menna Elsayed è il peggior nemico di se stessa
Ti potrebbe interessare
Approfondimento

Baby Gang, L'Angelo del Male gioca a scacchi con se stesso

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 12 aprile 2024

Approfondimento

Fabri Fibra, 9 anni di Squallor che è ancora attuale

NewsNews Ita

Red Bull 64 Bars, il ritorno dell'iconico format

Iscriviti alla nostra Newsletter