Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

News ItaTop

Fedez e J-Ax annunciano “LOVE MI” – Il concerto In Piazza Duomo per l’Onlus TOG

Fedez -Ax - Love MI

La pace fatta tra i due artisti milanesi Fedez e J-Ax ha già portato i suoi frutti.

Infatti come se la notizia, di qualche giorno fa, della reunion tra i due amici-nemici non fosse già di per sé un bello scoop, il ritrovato duo non si è fatto attendere per qualcosa di ancora più importante. In un’esplosione di amore ritrovato, Fedez e J Ax hanno annunciato il LOVE MI.

Cos’è LOVE MI?

LOVE MI sarà un concertone gratuito in Piazza del Duomo a Milano, con data programmata per il prossimo 28 giugno e start alle ore 18:00, trasmesso in diretta anche su Italia1.

Scopo primario del grande LOVE MI festival, organizzato da Fedez, per raccogliere fondi da devolvere alla fondazione TOG (Together to go), associazione Onlus con la quale Fedes ha già avuto modo di collaborare in passato e che assiste bambini e bambine affette da lesioni e patologie neurologiche.

Fedez

L’annuncio di LOVE MI è stato dato da Fedez e Ax – dopo una piccola spoilerata social di qualche giorno fa – durante una conferenza stampa in cui sono stati annunciati anche i nomi che si alterneranno al ritrovato duo di amici in questa nobile causa.

Fedez ed Ax saranno accompagnati da tanti artisti e grandi nomi del panorama musicale italiano, per citarne alcuni: Dargen D’Amico, Ghali, Tananai, Myss Keta, Nitro, Rhove, Paky, Shiva, Ariete, Mara Sattei, Miles, Tedua, Rose Villain, Rosa Chemical, Beba, Cara, Frada, Mydrama, insieme ad altri nomi che ancora rimangono da svelare.

FEDEZ

Nel LOVE MI-day si respirerà quell’aria di festival al quale non siamo più abituati da qualche tempo, regalando a tutti un’esplosione d’amore e di leggerezza, assembrati (e non è un caso l’utilizzo di questo termine) per una buona causa all’insegna del senso civico.

Leggi anche:  Vinci 2 biglietti per il live di Nitro del 18 luglio al WooDoo Fest - Cassano Magnago

Un numero verde solidale verrà messo a disposizione dal 5 giugno, quindi ancora prima dell’evento LOVE MI, per cominciare la raccolta fondi per l’Onlus Tog.

fedez
Fedez e J-Ax

J-Ax commenta:

La Reunion con Fede non dipende dal concerto o dalla sua malattia. Non ci siamo sentiti primi, sono stato il primo che lui ha visto uscito dall’ospedale. Non sono uno che crede che coincidenze siano segnali, ma quando ci siamo chiariti e messi a posto dal punto di vista personale, mi ha parlato dell’associazione, che mi ha fatto conoscere LaPina, ho subito aderito perché li conoscevo e sapervi che è una causa fortissima.

Fedez continua:

Ci siamo sentiti al telefono per 6 ore, ci siamo detti tutto, dal mio punto di vista erano passati da abbastanza anni per parlare di determinate cose senza che facessero male. C’erano motivazioni che avevano spinto in anni di troppa frenesia a far accadere quello che è successo.

Secondo me era il momento giusto per riavvicinarci. Il caso vuole che il giorno in cui mi è stata trovata massa tumorale nel pancreas avevo appuntamento con lui. Momenti in questi intensificano ancora di più significato di ciò che si fa. È stato bello.

Non ci resta che aspettare il prossimo 28 maggio e goderci questo fantastico concerto all’insegna della solidarietà!

Leggi anche:  Indiegeno Fest, mosca bianca nella dimensione live siciliana
Ti potrebbe interessare
6.2
Recensione

Anna: "Lista 47" riesce a confermare il successo delle prime hit? La recensione

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 24 giugno 2022

Approfondimento

Zero personaggio, zero cazzate: il ritorno di Jake La Furia

News ItaTop

Torna il Sottosopra Festival con la sua 9° Edizione - La line-up completa

Iscriviti alla nostra Newsletter