Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Recensione

Anna: “Lista 47” riesce a confermare il successo delle prime hit? La recensione

Anna

Anna dopo aver raggiunto il successo con i singoli Bando e Drippin’ in Milano, Venerdì 17 giugno 2022 ha pubblicato il nuovo EP: Lista 47.

Risulta un lavoro contemporaneo, in linea con l’evoluzione che ha subito questo genere musicale nel Bel Paese negli ultimi anni sempre più rivolto verso la musica trap.

Il disco si sviluppa sopra storytelling che raccontano episodi personali di quando la ragazza abitava con sua madre e non era artisticamente conosciuta.

I featuring presenti sono di altissimo livello e prevedono alcuni tra i nomi più importanti della scena rap italiana come MamboLosco, gli Slings o, ancora, Lazza – presente nel brano a chiusura.

Personalità così forti permettono ad Anna di valorizzare al meglio le sue potenzialità, dimostrando un’attitudine dalle mille sfumature.

Con il suo carattere e la sua attitudine, Anna riesce farsi rispettare in un ambiente macista in cui la strada per essere riconosciuta come artista risulta sempre in salita – purtroppo.

Ascolta Lista 47 di Anna su Spotify

Testi

I testi che compongono i vari brani sono leggeri, orecchiabili e in alcuni casi portano atmosfere da club. In altri casi invece (grazie allo storytelling) narrano in un modo mai scontato delle difficoltà che l’artista ha dovuto superare per concretizzare il sogno di fare musica riuscendo così a scappare da una realtà che le stava ormai stretta.

Leggi anche:  Boro Boro e Mambolosco ballano un Lento

Il primo brano, Solo Andata, è quello che permette all’artista di parlare di sé e della vita condotta prima di diventare famosa. È una canzone autobiografica, spietatamente onesta, nella quale non cade in ostentazioni, ma riconosce il raggiungimento dei traguardi e dei successi.

Gasolina invece è un omaggio alla generazione dei ragazzi nati dopo il 1994: generazioni cresciute a suon di serie televisive – e fra queste anche “il mondo di Patty”. Anna ha riportato alla luce uno dei brani più rappresentativi della serie.

Nello specifico la canzone citata era Las Divinas, cantata da Brenda Asnicar. La parola gasolina è contenuta anche nel testo del singolo originale, in un passaggio nel quale l’interprete della serie si definisce “benzina“.

Con MamboLosco in Advice troviamo sonorità internazionali e, a livello di tecniche e metriche ricorda molto lo stile di Cardi B. Il flow inconfondibile del rapper Italo-americano completa il quadro regalando al pubblico un’accoppiata in stile gansta-rap, forse anche fin troppo contemporaneo se pensiamo alle news che vedono protagonisti alcuni protagonisti rapper come Baby Gang. A chiudere il disco il featuring di Lazza.

Il brano è la perfetta chiosa al progetto in linea con lo stile inconfondibile di Anna e la superba citazione al brano Brividi di Guè.

Anna
Anna

Strumentali

Le produzioni variano da sound che si possono sentire nelle serate dei club milanesi a brani con sonorità latin-trap, come nel caso Babe prodotta da Miles. In alcuni casi (come per esempio Rufa, sempre prodotta da Young Miles, in collaborazione con gli Slings) il ritmo del brano mostra un lato ulteriore dell’EP, con sonorità ancora più forti e travolgenti.

Leggi anche:  MamboLosco torna con la parte 2 di Guarda come flexo fuori in streaming

Grazie ai numeri di ascolti da record raggiunti su spotify (circa 4 milioni), Gasolina risulta ad oggi essere una delle tracce più popolari di tutto il progetto, insieme a Tre di cuori con Lazza (che di ascolti ne ha raggiunti quasi 7) prodotta da Young Miles e Andry The Hitmaker.

Menzione per il brano Advice dove troviamo un sound internazionale in grado di soddisfare (anche) i gusti delle persone che ascoltano rap oltreoceano.

ANNA
Anna

Stile

Lo stile di questo lavoro rispecchia il percorso musicale dell’artista che si rivela all’avanguardia sia nella tecnica che nelle melodie.

Sebbene siano presenti alcuni tra i nomi dei rapper più in luce del momento Anna, oltre a dominare la scena e a dettare legge con la sua personalità, sposta l’attenzione dell’ascoltatore sul suo viaggio artistico: l’egotrip si alterna a momenti personalissimi, in grado di descrivere una personalità che ha ancora tanto da dire. Anna inoltre è in grado di spiazzare il pubblico con alcune punchline epiche.

Un esempio? “Le mie ciglia sono più lunghe dei tuoi dick” – ed è chiaramente una provocazione verso gli uomini.

Con questo lavoro la giovane artista dimostra di avere la carte in regola per arrivare a fare pezzi con chiunque, anche con artisti del calibro di Sfera Ebbasta.

Leggi anche:  Ecco la versione fisica di Dark Boys Club

Potrebbe mai arrivare una collaborazione tra i due? Per ora non si sa, ma in futuro le loro strade potrebbero incontrarsi.

Anna
Anna
6.2

Anna - Lista 47

Lista 47 è un lavoro completo e, anche se carente a livello di produzioni riesce a sigillare la figura artistica di Anna, una ragazza che ha gettato le basi per farsi strada nella scena del rap italiano, dimostrando di essere all’altezza dell’hype che si era creato intorno al suo immaginario grazie ai suoi primi singoli che dopo Tik Tok le avevano dato molta visibilità.

Testi

6.5

Strumentali

6.0

Stile

6.0

Pro

  • Sonorità adatte ad ogni tipo di ascoltatore
  • Flow e metriche interessanti
  • Featuring di alto livello

Contro

  • Produzioni sicuramente poco memorabili
Ti potrebbe interessare
NewsNuova uscitaTop

Geolier ha annunciato l'uscita del suo nuovo album "Il Coraggio dei Bambini" in programma per inizio anno

NewsNews ItaTop

Tedua: arriva il nuovo brano Lo-Fi For U prodotto da SHUNE

NewsNews ItaTop

SANREMO 2023: Ecco finalmente i nomi dei BIG partecipanti alla 73° edizione

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 2 dicembre 2022

Iscriviti alla nostra Newsletter