Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

NewsNews World

Questlove arriva in Italia con il suo libro “Musica è Storia”

questlove

Venerdì 17 marzo 2023 arriverà per la prima volta nelle librerie italiane il libro Musica è storia di Ahmir QuestloveThompson, produttore, critico e personaggio di spicco dell’industria discografica statunitense. Questlove è un intellettuale afro-americano a tutto tondo e artista poliedrico (dj, attore, regista, showman al Jimmy Fallon Show e, soprattutto, batterista e fondatore dei The Roots).

Musica è storia  è un volume che nasce dalla passione vorace di Questlove per queste due discipline, ovvero la musica e la storia, che lo portano, in ogni dj-set, ad assemblare playlist secondo un tema, un senso logico e un ordine cronologico. Questlove ha scelto un brano essenziale per ogni anno dal 1971 a oggi, analizzando- ne il significato e rivelando il ruolo centrale che la musica americana ha svolto e svolge su questioni di razza, genere, politica e identità.

Cover Questlove MusicaEStoria 1
Copertina del disco

Questlove ci racconta cinquanta anni di storia americana in musica

Il libro si concentra sull’ultimo mezzo secolo, nel quale la cultura pop e la storia, culturalmente diversificata negli Stati Uniti, si sono intrecciati, interagendo tra loro Muovendosi con disinvoltura tra il piano personale e quello politico Questlove utilizza la sua profonda conoscenza della musica popolare e la sua innata curiosità per la storia e per il mondo che lo circonda per esaminare gli eventi più da vicino, in modo approfondito e con spirito critico, senza mai rinunciare alla sua creatività e alla sua leggerezza, svelando e scoprendo connessioni inedite.

Leggi anche:  Seun Kuti ci racconta l'eredità dell'afrobeat

Sia che esplori il modo in cui l’identità nera si è rimodellata durante l’era della blaxploitation, sia che analizzi la natura da catena di montaggio della discoteca o la sua ostilità nei confronti del genio nero, ricordando la sua giovinezza come fan del pop e ciò che gli ha insegnato,, Questlove va a scovare sorprendenti relazioni nascoste nel grande affresco della società americana.

“Quando penso alla storia ogni cosa è sempre legata alla musica. Non è un’esagerazione dire che concepisco l’America in cui viviamo come una serie di canzoni, in parte perché si tratta del parametro che utilizzo per qualsiasi cosa. Se ripenso alla mia infanzia, quasi ogni avvenimento è legato a una canzone»


Nella stesura di questo volume, Questlove è stato coadiuvato dallo scrittore Ben Greenman, già autore per il New Yorker e di diversi libri entrati nella lista dei bestseller del New York Times e già collaboratore di Brian Wilson, George Clinton, Gene Simmons e Steven Van Zandt.,

Ti potrebbe interessare
Intervista

Seun Kuti ci racconta l'eredità dell'afrobeat

News World

Black Thought rende omaggio a Trayvon Martin

Iscriviti alla nostra Newsletter