Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

NewsNews Ita

Mobrici, Frankie hi-nrg e Willie Peyote in Vermi

Mobrici

Vermi (Maciste Dischi/Virgin Records/Universal Music Italia), il nuovo singolo di Mobrici che per l’occasione ha deciso di chiamare con sé due artisti del calibro di Frankie hi-nrg mc e Willie Peyote e unire le loro voci in una canzone specchio della società che ci circonda, arriva in radio questa settimana.

Mobrici è reduce da un tour estivo in giro per l’Italia, dove ha portato sui palchi, dopo i due speciali appuntamenti nei club a Roma e Milano ad aprile, il suo ultimo album Gli anni di Cristo. Un disco generazionale, un progetto vario e potente, in cui l’artista si è messo in gioco sperimentando e contaminando la sua musica, ma restando anche sempre fedele a se stesso.

MOBRICI VERMI COVER S
Copertina del singolo Vermi

Morbici adesso si sta preparando per un nuovo e imperdibile appuntamento: il 30 novembre calcherà il palco dell’Alcatraz per salutare tutti insieme Gli anni di Cristo. Un palco che ha un valore speciale per l’artista, perché oltre ad essere uno dei club storici della sua città, ha accompagnato la sua crescita musicale e segnato due momenti indimenticabili della sua vita con i Canova.

Di Vermi racconta: “Vermi mi ha spinto per la prima volta in mondi che non avevo mai incontrato. Stilisticamente per me è stato un esperimento, sia dal punto di vista musicale che da un punto di vista testuale, di contenuto. Le canzoni prima non esistono e poi esistono, e non puoi fare altro che seguirle e vedere dove ti portano. È un brano di reazione, che si rivolge senza filtri direttamente a chi ascolta. Crudo, come i vermi che silenziosamente si fanno presenti nei nostri pensieri e vero, come l’arte di alzarsi in piedi, comprendere e vivere”.

Leggi anche:  BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 29 settembre 2023
Conosci meglio

lacasadelrap.com è un portale focalizzato sul Rap ma attento anche a ciò che ne è affine, spaziando tra la cultura Hip Hop, la Black Music e la scena Urban. Vero punto di forza è l’attenzione verso aspetti solitamente meno approfonditi, come la scena emergente e quella femminile. Altra importante caratteristica è il suo staff eterogeneo e dislocato in tutto il territorio italiano, capace di valorizzare anche le realtà meno in vista.
Ti potrebbe interessare
Intervista

Ainé accende la scena R&B italiana con Buio-Leggero

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 26 aprile 2024

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 15 marzo 2024

8.2
RecensioneTop

Cor Veleno: senti come brucia il "Fuoco Sacro" per le strade di Roma

Iscriviti alla nostra Newsletter