Segui le nostre dirette sul canale IGTV di @lacasadelrap

Recensione

Baby Gang: il Barabba INNOCENTE. La recensione della Deluxe Edition

Baby Gang

Zaccaria Mouhib, in arte Baby Gang è uno dei fenomeni del momento. A causa delle vicissitudini giudiziarie e della vita spericolata condotta dal ventiduenne, si è spesso abusato del suo nome per fattori extramusicali.

Carceri minorili e comunità educative segnano l’adolescenza di un ragazzo che ha un vissuto strettamente connesso con le dinamiche correlate alla microcriminalità. Il suo secondo album INNOCENTE è uscito il 26 maggio 2023 ed ha riscosso notevole successo, specie tra i giovani.

Dal 13 ottobre è disponibile la Deluxe Edition che, oltre alle collaborazioni già edite di Gué, Lacrim, Emis Killa, Rondodasosa, Elai, Baby K, Ghali e Lazza, offre quelle con Males, Morad, Simba La Rue, J Lord, Jul e il collettivo SLF.

Testi

La scrittura in INNOCENTE (Deluxe Edition) appare un po’ acerba e a tratti confusionaria. La penna di Baby Gang non riesce a trasmettere all’ascoltatore tutto lo spessore vissuto dall’artista.

I testi appaiono scarni e privi di una grande profondità. Gli argomenti trattati affrontano la storia travagliata di Baby Gang, per cui i contenuti risultano un po’ monotematici. Gli storytelling lasciano l’amaro in bocca a causa delle potenzialità inespresse.

Baby Gang, nonostante la giovane età, può contare su vasto bagaglio di esperienze che purtroppo non riesce a raccontare con la giusta qualità ed intensità ma senz’altro sono aspetti su cui potrà lavorare e migliorare molto.

Baby Gang
Baby Gang, copertina del disco

Lodevole che Baby Gang accosti senza patemi più lingue, concedendo versatilità ai testi. I ritornelli rivestono un ruolo fondamentale all’interno dell’album e restano una delle parti migliori del progetto. Da sottolineare quelli di Cella 4, Napoletano, Que Lo Ke, Gustavo e Tony Montana. Tra le collaborazioni, preziosa la strofa di Emis Killa.

Leggi anche:  Il collettivo SLF (Siamo La Fam) pubblica "WE THE SQUAD - SLF MIXTAPE VOL.1", il nuovo progetto discografico

Nella Deluxe Edition troviamo SECONDA GENERAZIONE che presenta una scrittura più elaborata e soprattutto Mocro Mafia, tra i migliori episodi dell’album. Eccellere nella struttura dei testi non era uno degli obiettivi di Baby Gang e la conferma ce la offre direttamente l’artista quando in Barrio rappa:

Non serve il dizionario per essere milionario

Baby Gang-Tratto da: Barrio

Strumentali

Il disco si apre con il campionamento di un dialogo estratto dal doppiaggio italiano del film Le ali della libertà. Le produzioni di Cella 4 e Napoletano, targate 2nd Roof, presentano un suono molto scuro e sporco, in perfetto stile gangsta.

Bobo, curatore artistico del progetto e artefice dei beat presenti in INNOCENTE (DELUXE EDITION), firma due produzioni di spicco: quella di Tony Montana e di Barrio, quest’ultima arricchita dal campionamento del video di un bambino napoletano, diventato virale in pochissimo tempo.

Baby Gang

Bobo sfoggia anche una produzione dal gusto latin in Que Lo Ke ed un’altra da hit estiva per Reggaeton. Possiamo notare riferimenti trap in Amigo e Mama Africa ma anche in Freestyle 2. Ft Kings stende la base di Gustavo che oltre a campionare la celebre frase della serie Narcos, strizza l’occhio alla drill.

L’altro producer presente nell’edizione originale è Drillionaire che confeziona un tappeto perfetto per le linee melodiche di Baby Gang e Lazza. La versione Deluxe offre un set di produttori come Higashi, Arty & Dave e SHB.

Leggi anche:  Nitro pubblica il video di Infamity Show

Quest’ultimo è un producer che nella sua carriera ha collezionato dischi di platino e diamante. Apprezziamo immensamente la costante ricerca musicale di Baby Gang che si muove tra svariate sonorità, e tutto questo rende il lavoro accattivante.

Stile

L’aspetto fondamentale da sottolineare di Baby Gang è la credibilità. In un’epoca in cui il business tende a spettacolarizzare e i social creano identità parallele, l’artista italo-marocchino certifica se stesso con un background totalmente hardcore.

Le origini della famiglia vanno ricercate nelle favelas di Casablanca e Baby Gang fin dalla pubertà ha deciso di focalizzare la sua attenzione su contesti estremamente pericolosi. L’adrenalina di vivere in strada è un’emozione che Baby Gang conosce e quindi ciò che viene sputato sul mic viaggia in perfetta sintonia con i trascorsi del rapper.

Baby Gang non è ancora un liricista ma col tempo può affinare questa skill e migliorare a livello tecnico. La strofa di Mocro Mafia rappresenta un plus qualitativo anche a livello di flow. È estremamente importante sottolineare il focus europeo offerto dall’album, intriso di featuring prestigiosi tra cui risalta quello con Jul, artista con più vendite di album nella storia del rap francese.

La buona fluidità di Baby Gang con l’arabo e il francese arricchisce il vocabolario dell’artista che potrà estendere le sue riflessioni appoggiandosi su una terminologia molto più ampia. Baby Gang, in un’intervista concessa a Rolling Stone, ha dichiarato che INNOCENTE è stato partorito, elaborato e concluso in un mese.

Leggi anche:  2nd Roof, fuori il 17 dicembre "ROOF TOP MIXTAPE VOL.1"

Sottolineare questo aspetto è fondamentale poiché l’artista con altre tipologie di tempistiche avrà la possibilità di ragionare in maniera molto più approfondita sulla stesura dei testi, i contenuti e l’aspetto tecnico del suo rap.

6.7

Baby Gang - INNOCENTE (Deluxe Edition)

"INNOCENTE (DELUXE EDITION)" è un album che presenta dei featuring e dei produttori di livello assoluto. La caratura tecnica così come i contenuti e la scrittura di Baby Gang non offrono qualità elevate ma l'artista presenta ampi margini di miglioramento. Baby Gang è il Barabba del rap italiano: accusato dalla giustizia ma acclamato dalla folla.

Testi

5.5

Strumentali

7.5

Stile

7.0

Pro

  • Featuring e produttori di livello
  • Credibilità e background di spessore
  • L'artista ha ampi margini di miglioramento

Contro

  • Scrittura e livello tecnico migliorabili
  • Contenuti un po' monotoni
  • Nessun focus sulla società
Ti potrebbe interessare
News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 24 maggio 2024

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 17 maggio 2024

Intervista

Flaminio Maphia, Flaminio (Live) è la celebrazione di 30 anni di carriera

News

BUS – Bollettino Uscite Settimanali del 10 maggio 2024

Iscriviti alla nostra Newsletter