19 giugno 2018
Opinioni

Tutto quello che avresti dovuto leggere nel 2017 su lacasadelrap.com

>Eleonora Cannizzaro Eleonora Cannizzaro
gennaio 03, 2018

Per partire al top con questo 2018 abbiamo deciso di somministrarvi un po’ di pillole dal 2017 firmate lacasadelrap.com! Quali sono state le uscite migliori dell’anno scorso? Abbiamo letto un sacco di classifiche di diversi portali che ci hanno raccontato la loro top 10, 100, mila, compresi noi. Ma quali sono stati i contenuti redazionali più stimolanti dell’anno appena concluso? Noi, che ogni tanto pensiamo senza modestia di vederci lungo, abbiamo raccolto un po’ di cosine imperdibili per voi! Ecco qui tutto quello che avresti dovuto leggere nel 2017!

Dalle nostre rubriche

JAM

copertina DJ Myke Suburra megamix
Se nel 2017 non hai mai letto una puntata di JAM (l’acronimo sta per Just Another Mix, geniale lo so) non hai letto niente. Di cosa si tratta? Semplicissimo, è solo l’ennesimo spazio dell’Internet che propone dei mix audio a nostra detta “esclusivi”. L’unica differenza è che i mix realizzati per JAM spaccano i culi sempre e comunque. Tra quelli più belli usciti lo scorso anno ti segnalo il mix confezionato da DJ Myke, un po’ perché in quell’occasione il format ha cambiato veste e un po’ perché Myke ha davvero pochissimi rivali al mondo. Buona lettura e buon ascolto! – Stefano Pistore

Zoom In

 

“Gemelli tipo Schwarzy e De Vito”. Ape & Asher Kuno sono due rapper totalmente agli antipodi, ma che se combinati insieme si completano alla perfezione. Ho scelto questo track by track perché “Gemelli” è un disco che non potete assolutamente perdervi ed in più perché è stato un vero piacere dialogare con delle ottime persone come loro due. Vi vedo! – Carmelo Leone





Diggin In The Web INTL

Sicknature

Fra tutti gli articoli e le news che ho scritto quest’anno, ho scelto di parlarvi di quello del rapper Sicknature, membro degli Snowgoons. La scelta è motivata dal fatto che è uno dei miei rapper preferiti. Diggin In The Web International, che curiamo io e Jacopo Lorri B., è la rubrica in cui presentiamo e contribuiamo a far conoscere agli utenti i nomi meno conosciuti della musica rap internazionale. – Pasquale Laselva

Dezzy Hollow

 

Con la rubrica “Diggin In The Web International” anche quest’anno abbiamo cercato per voi gli artisti più interessanti della nuova scena rap internazionale. Tra questi spicca sicuramente il nome di Dezzy Hollow, rapper californiano classe 1993 che, oltre a poter vantare già diversi progetti ufficiali alle sue spalle, sarà fuori nel 2018 con il suo nuovo disco “Oceanside”. Per saperne di più potete recuperare questa puntata del 28 settembre. – Jacopo Lorri Pasetti

Passepartout 

 

Talib Kweli Pass-partout

A contribuire ulteriorimente per riguarda la sezione estera è arrivato Passepartout, un focus ricco di tutto ciò che succede fuori dai confini italici ogni mese, dagli artisti mainstream a quelli più undergound. – Loris Bellitto

Ladies First

 

Tra le cose di cui andiamo fieri c’è l’episodio della rubrica #LadiesFirst dedicato alla manager per antonomasia: Paola Zukar. In occasione della pubblicazione del suo libro “Rap – Una storia italiana”, abbiamo avuto la soddisfazione di scambiare due chiacchiere molto costruttive, fotografando il rap dal punto di vista di una grande donna, punta di diamante per la prima rubrica dedicata alle donne dell’hip hop. – Cristiana Lapresa

Focus On

 

Giuseppe Uait e Ensi durante l'intervista negli studi della Warner

Come articolo dell’anno ho scelto la puntata zero di Focus On, con ospite Ensi, per un semplice motivo: perché siamo i primi in Italia ad aver sperimentato una fusione tra un’intervista radiofonica e una playlist su Spotify. Dal 2018 inizieremo a proporvi puntate ogni mese con i maggiori esponenti del Rap in Italia, quindi state all’occhio! – Giuseppe Uait Tosto

Le interviste da non perdere

Merio

 

“Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”. Questa frase celebre di Antoine Lavoisier dal mio punto di vista sintetizza al meglio quanto accaduto in questo 2017 alla Casa e a noi coinquilini de lacasadelrap.com.
Impegno, attenzione e passione sono stati gli elementi chimici determinanti per continuare a seguire le migliori uscite discografiche italiane (Cover&Tracklist), allargare i nostri orizzonti sul panorama rap/urban femminile nostrano (Ladies First) e per conoscere un po’ più da vicino i protagonisti della musica che ancora ci infiamma.
Le situazioni vissute, trasformate in contributi scritti, sono state tante, ma sono convinto che il meglio debba ancora arrivare.
Anche per questo, tra le altre motivazioni, ho selezionato per voi l’intervista che ho realizzato con Merio. – Carlo Jammai Piantoni

C.U.B.A. Cabbal

 

Probabilmente non è il mio miglior articolo, avrei potuto fare di più o forse ho fatto il meglio che potessi fare. Vi chiederete allora: perché dovrebbe essere il tuo articolo preferito? La risposta è dovuta a ciò che ho vissuto durante questa intervista. Ho trovato un uomo con tanto coraggio, con una carica e una fiducia nel cambiamento. Come se non bastasse quest’uomo mi ha mostrato come sia necessario fare il meglio possibile, non per gli altri, ma per sé stessi.  Non si è obbligati a scrivere/suonare/studiare/vivere per gli altri ma affinché ogni giorno ci si possa sentire migliori del giorno passato. – Davide Buda

Float a Flow

Floa A Flow Bologna Salento

I Float a Flow fanno parte di quella larga cerchia di artisti passati e promossi da me, in tempi non sospetti, all’interno di Diggin In The Web. “From Another Future” è il loro primo lavoro ufficiale, che se non avete recuperato siete invitati a farlo subito. Intervistarli è stato un grande piacere e un grande motivo di orgoglio. – Sandro Outwo Torres

Willie Peyote

 

Willie Peyote e Eleonora Cannizzaro al serraglio

Ritengo che quella a Willie Peyote sia stata una delle interviste più riuscite per me, perché abbiamo spaziato su argomenti sia centrali che di sfondo per quanto riguarda la stesura dell’album. Per questo ed altri motivi la chiacchiera notturna con Willie è stata una delle più stimolanti e interessanti che abbia avuto.

Rapping With

La nostra puntata di Rapping With con Mama Marjas e Don Ciccio è la migliore sintesi di ciò su cui abbiamo lavorato. Racchiude sia rap che reggae, sia scena femminile che maschile. Insomma… da non perdere! – Nukleo

RAPPING WITH MAMA MARJAS & DON CICCIO - | www.lacasadelrap.com

RAPPING WITH MAMA MARJAS & DON CICCIO - | www.lacasadelrap.comIn questa nuova puntata Nukleo con Mama Marjas e DON Ciccio Dj / Producer parleranno della scena Reggae Italia e dei cambiamenti dagli anni 90 ad oggi, dell'importanza di rimanere al passo con i tempi con un approccio aperto all'ascolto di tutta la musica, del ruolo dell’educazione musicale nelle scuole, di cosa vuol dire produrre e vivere di musica oggi e del giusto approccio per chi vuole intraprendere questo percorso.RAPPING WITH letteralmente vuol dire : "PARLARE CON" in modo profondo e libero senza schemi ne vincoli!Ogni mese una Video-Intervista con gli artisti della scena Rap e Reggae italiana in cui Nukleo parla con gli intervistati di Musica a 360° e delle dinamiche che la regolano.

Pubblicato da lacasadelrap.com su Martedì 26 settembre 2017

Che dire? A voi i commenti! Scriveteci cosa vi aspettate da questo 2018. Per tutti i suggerimenti siamo qua!

Eleonora Cannizzaro
Assistente Social(e) del rap italiano e della vita in generale a.k.a. Redattrice con OCD