17 novembre 2018
Zoom In

Barile e St Luca Spenish raccontano Hashashin

>CarmeloJP CarmeloJP
novembre 05, 2018

Benvenuti alla quarta puntata della nuova stagione di Zoom In, la rubrica in cui gli artisti commentano i loro progetti musicali traccia dopo traccia. Gli ospiti di questa puntata sono i due artisti siciliani Barile e St Luca Spenish che ci racconteranno Hashashin, il loro nuovo album disponibile dal 16 ottobre per Honiro Ent. Barile, al secolo Salvatore Barile, è un rapper trapanese attivo sin dai primi anni del 2000. La sua prima pubblicazione ufficiale risale, però, al 2014: Riad in collaborazione con il producer Gheesa (Macrobeats). Nel 2015, i due artisti trapanesi, uniscono ancora le forze dando vita a Terzo Tempo. St Luca Spenish, invece, è un producer palermitano appartenente alle crew Street Food Label e AdriaCosta Records. Spenish inizia la propria carriera musicale nel 2005 collaborando e producendo molti album con artisti suoi concittadini. Tra i progetti ricordiamo Weeda Piano realizzato con Daweed e Lugin, Pancia Piena EP – un EP realizzato in 24 ore al quale hanno preso parte la Street Food, Nex Cassel, Louis Dee e Bras – e Buonanotte Phizzy Boy realizzato con EliaPhoks. Nel 2016 produce interamente l’album ufficiale Rapper Bianco di Nex Cassel, mentre l’anno successivo pubblica il suo primo album ufficiale Caput Mundi chiamando a raccolta tantissimi nomi della scena italiana. Ad inizio 2018 collabora con Nex Cassel ed Er Costa producendo l’EP Doppio Taglio

Dopo questo tuffo nel passato, torniamo al presente e focalizziamo la nostra attenzione su Hashashin, progetto formato da 10 brani e che vantano le collaborazioni di Giovane Feddini, DJ Lil Cut e DJ Delta. Lascio la parola ai due artisti siciliani che racconteranno – traccia dopo traccia – questo album. Buon ascolto e buona lettura!

Ascolta "Hashashin" su Spotify

01. Pane & Groove
È un tributo al suono che ci ha indirizzati verso ciò che siamo, come se ci fossimo cibati di quel Groove per una giusta crescita. Dalle batterie marce ai suoni degli ultimi anni, dallo slow flow agli extra beat, dalle panchine con la crew agli studi di registrazione. Pane & Groove è tutto questo, Pane & Groove siamo noi.

02. In giro
Ormai per essere noti basta diventare virali nel web, ma ormai in quanti sono quello che sono per quello che hanno fatto in giro? In quanti scrivono il loro nome sui muri per affermarsi nella scena? In questa traccia si parla proprio di questo… Quanto valete in giro?





03. Numeri
In questa traccia si parla di quanto sia possibile poter fare numeri senza atteggiarsi o addirittura spacciarsi per ciò che non si è. Abbiamo scelto Giovane Feddini e Lil Cut per questa traccia perché appunto sono quello che sono senza fronzoli  e cazzate varie.

04. Falla una
C’è poco da dire, ci piace la Maria e quindi, senza troppi giri di parole, svuota le tue tasche e falla una.

05. Passaporto
Nel ritornello si sottolinea la frase “qualcuno se n’è accorto” questo perché da dove veniamo, la Sicilia, non è affatto facile fare musica senza sentirsi dire: “ma picchì un ti trovi un travagghio serio?” e quindi sì, chi crede in noi è come se fosse il nostro “passaporto”.

06. Sara Tommasi
Se sei giovane e giri di notte nei locali, ti rendi conto di quanto siano “Sara Tommasi” i ragazzi durante le loro sessioni di sballo e di quanto siano “Montessori” tra le mura domestiche, indistintamente dal sesso. Da lì nasce la traccia, da questa mutazione che ad ogni generazione ha lasciato il segno.

07. Wikileaks
Ricordate Wikileaks? Sputare in faccia la verità a qualunque costo era lo scopo, lo stesso che abbiamo avuto noi quando è nata questa traccia.

08. Black Sheep
Volevamo qualcosa hardcore e l’abbiamo ottenuta, la traccia col suono più rude è proprio questa, accompagnata dalla tecnica incredibile di Dj Delta, vincitore del campione italiano Redbull Thre3style 2017.

09. La scimmia
Vi è mai capitato di amare qualcosa e averne una voglia assurda quando non la si ha a disposizione? Ecco… Li vi sta salendo la scimmia, ognuno ha la sua.

10. 33 centesimi
Semplicemente è il valore che diamo alle persone che si vendono per pochissimo voltando le spalle a tutti. Perché fidatevi, capita spesso, più di quanto si possa pensare.

Carmelo Leone
Classe '89, divoratore seriale di dischi e serie tv. Scrivo di rap per passione. Faccio l'hater per hobby.