23 ottobre 2019
Competition

Vinci 2 biglietti per il live di Carl Brave x Franco 126 del 12 luglio @ Rock In Roma

>Redazione Redazione
Luglio 03, 2018

Carl Brave x Franco 126 a Rock In Roma

Vinci 2 biglietti per il live di Carl Brave x Franco 126 a Rock In Roma, il 12 luglio.

Partecipare è semplice: compila il form con tutte le informazioni necessarie per partecipare all’estrazione dei biglietti.

ATTENZIONE

La competition termina lunedi 9 luglio alle 12:00. I vincitori verranno contattati tramite SMS o WhatsApp. Tutte le informazioni relative alla data le trovate all’interno dell’evento Facebook.

Il loro album d’esordio “Polaroid” ha conquistato il pubblico con velocità istantanea. Decretato disco del 2017 da Rolling Stone e certificato disco d’oro, ha sancito un successo che si è tradotto in veri e propri bagni di folla durante i concerti.





Ora Carl Brave x Franco126 sono pronti a tornare nella loro Roma per un live che si preannuncia imperdibile e ricco di sorprese. Il duo arriverà infatti al Rock in Roma 2018 con uno show inedito: si esibiranno il 12 luglio all’Ippodromo delle Capannelle. Ad accompagnarli dal vivo una “big band”, sempre più solida e abile nel vestire i brani dei “due fiori cresciuti in mezzo ai sanpietrini” di un sound ancora più denso e grondante groove.

“Polaroid” è la raccolta di istantanee che fermano il frammento di una storia, un attimo che non tornerà mai più uguale a sé stesso, e proprio per questo fragile ed irripetibile. Sullo sfondo c’è sempre Roma, a “scattare” però non c’è una macchina fotografica, ma lo sguardo sincero di Carl Brave e Franco126, prima amici che musicisti, prima per strada che in studio.

[amazon_link asins=’B07C7GTHTZ,B079FX2377,B079J83TYX’ template=’ProductCarousel’ store=’lacasadelrap-21′ marketplace=’IT’ link_id=’78843761-7dea-11e8-9d84-17e438dbef6a’]

Nelle loro canzoni la città eterna esce dalla solita retorica in cui è intrappolata nell’immaginario collettivo, per vestire i panni di una metropoli contemporanea, cosmopolita, carica di contraddizioni e per questo ancor più poetica. Pezzi scritti e prodotti in una mansarda trasteverina e poi pubblicati su Youtube di getto, spinti dall’urgenza di dire e fare, immagini lampo della vita di tutti i giorni, piccoli dettagli e situazioni tra le cui trame si annida la magia del quotidiano.

Come i vicoli del tredicesimo rione, così anche chitarre acustiche su batterie elettroniche si intrecciano in maniera armonica sulla stessa traccia. Auto-tune e sax, trap e hip-hop convivono in maniera unica e personale, come è unica e personale la via musicale che i due ragazzi dall’altra parte del Tevere si stanno aprendo davanti al loro passaggio.

[amazon_link asins=’B079MCDRRZ,B07BCMQ6LK,B07D45M6Q2′ template=’ProductCarousel’ store=’lacasadelrap-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6f028234-7de8-11e8-a7e8-753f6be9bfa4′]