17 ottobre 2017
Italia

Diggin In The Web ITA fuori la nuova puntata! #361

>Sandro Torres Sandro Torres
aprile 30, 2017


Bentornati tra le righe di Diggin In The Web, la rubrica del nostro portale che vi propone i migliori artisti emergenti italiani. Questa settimana il team è al completo, ergo non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e partiamo subito con il lavoro selezionato da me aka Sandro Outwo.

Carmen Colla è una giovane artista di Brindisi che ho già segnalato in passato all’interno di questa rubrica. Il suo ultimo progetto si chiama “Scritto Sulla Terra“, 9 tracce che vi accompagneranno all’interno di un bellissimo percorso introspettivo. Carmen ci ha messo tutta se stessa in questo progetto, in tutti i sensi possibili e immaginabili. Di solito, non segnalo lavori realizzati prendendo in prestito strumentali americane, ma ho voluto fare un’eccezione perché, secondo il mio punto di vista, Carmen ha un potenziale eccezionale. L’artista è riuscita ad evolversi e a migliorarsi, in un percorso iniziato con uno dei suoi primi lavori insieme a Gegh Murakami. Qui sotto vi lascio la playlist di “Scritto Sulla Terra” e vi invito a segnare il nome di Carmen Colla su quel famoso taccuino di gente che, molto presto, farà parlare di se. Così, almeno, potrete dire che ci siete arrivati un po’ prima degli altri.

Andiamo avanti con la selezione di Carmelo JP Leone.

Il primo rapper di cui vi parlerò oggi si chiama Will, calabrese ed in forze alla crew Kuanshot – collettivo impegnato sulla scena musicale reggae e hip hop. Will è fuori, dal 20 aprile, con “In Stato Avanzato Di Decomposizione“: EP che contiene 7 tracce, prodotte da The Essence, J Vas, Murcielago, Mastrofabbro, SKG e Yazee. Visto il numero di produttori e le diverse influenze degli stessi, il disco risulta, a livello di sound, molto eterogeno. Dal classico boom bap si passa a beat che vanno a braccetto con la trap. Per quanto riguarda le tematiche trattate nelle liriche di Will troviamo testi introspettivi. Si va dal rapporto dell’artista con Dio al concetto di solitudine, dal vuoto che si sente dentro al vuoto che si sente all’esterno e che sfocia nell’alienazione. Unico featuring al microfono è Don Diegoh nella traccia “Errore 404“, di cui vi lascio il video qui sotto. Il disco è disponibile in free download cliccando QUI!

Adesso ci spostiamo a Milano per parlare di Cles (QUI trovate la scheda curata da Beat Torrent) e del nuovo progetto musicale: “Pescatori Di Sogni Mixtape“. Il tape è compato da 9 tracce, Intro ed Outro incluse. Devo ammettere che questo nome mi è assolutamente nuovo, ma incuriosito dalla cover e dal featuring di Bucha schiaccio play. Quello che mi si presenta è un rapper che riesce a parlare di se stesso e della sua musica in modo molto maturo, che “mette il cuore già dall’intro fino ai titoli di coda”. Oltre al già citato Bucha, troviamo anche le collaborazioni di Sench e Pain, mentre alle due produzioni inedite troviamo Dj Evan e Rois. Il tape è in free download cliccando sulla cover e vi consiglio di tirarlo giù e pomparvelo in cuffia.

Si continua con Giuseppe Tavera di beattorrent.it

Un’ora di piacevole ascolto si prospetta all’orizzonte se metti in play “Per Il Clap“, progetto di Mr. Gaston, classe 95. Il ragazzo arriva da Lecce e propone un bel disco che non tiene troppo conto degli ultimi trend. E questo è già un punto a favore. Io poi ho sempre il chiodo fisso della scrittura nel Rap, motivo per cui ho apprezzato questo disco, bel mix tra pungente e poetico e bel mix anche dal punto di vista del sound, con strumentali ben scelte ed azzeccate. C’è voglia di osare qualcosa in più da questo punto di vista pur non dimenticando, per così dire, alcuni standard come tagli e sample. Ho apprezzato molto brani come Balla, Lampioni (con l’indiretta partecipazione di Giovane Feddini), Boom (beat cupo – bellissimo – di Euphemic) e Pentathlon: Quando scrivi nuova bomba fuori ora, noi speriamo che ti esploda tic tac ora. La varietà di pezzi che compongono questo lavoro fanno sì che non ci sì annoi affatto durante l’ascolto, dagli un’occasione perché merità.

Vediamo quale beat tape ci propone Ciro Carchia.

Salobtz è un promettente beatmaker torinese classe ’92. Il suo ultimo lavoro si intitola “Aromi beat tape part 1” ed è un susseguirsi di loops campionati da vinile, ben filtrati e dal sapore lo-fi che viaggiano su batterie sincopate dalle influenze oldschool. Oltre ad ascoltare il progetto, vi consiglio vivamente di fare un giro sul suo profilo soundcloud e di dare un ascolto ai suoi lavori.

Chiudiamo con la playlist di Stephaz.

Altri 12 pezzi, questa volta per riempire i vuoti sonori durante i vostri ponti sullo stretto. Non c’entra nulla, o forse sì, ma come diceva Bushwick Bill nell’outro di “Stranded on Death Row”:

There’s three types of people in the world
Those who don’t know what happened
Those who wonder what happened
And people like us from the streets that MAKE things happen

Tracklist:
Gianni Bismark – Te Rincontro (Prod. By Sick Luke)
Niko ft. Mark Fuentes – Mr. Freestyle (Prod. Niko)
Torso – Cowboys 2 (Prod. Lenny Krazyz)
Timer – Tai Sabaki (Prod. Andry The Hitmaker)
Efti – Sporche Rime (Prod. LGND)
Reiven – Basilischi (Prod. Veks + Fre$h Jhonny)
GCM – Mamy Gangsta (Prod. Young Don)
Golha – Animali (Prod. Drama)
Sensei ft. Riky – Iene (Prod. Yazee)
Krokka ft. Juliomen – Guarda che sole
White Boy – Die! (Prod. Fuji)
Mosè COV – Come si fa (Prod. Ronin.47)

Alla prossima!

 

Sandro Outwo Torres
Carmelo JP Leone
Giuseppe Tavera
Ciro Carchia
Stefano Stephaz Pistore

Sandro Torres
Caporedattore
Rapper, cantante, speaker radiofonico, sneakerhead e streetwear addicted, detentore della verità assoluta. Il tuo idolo vorrebbe essere me.