18 luglio 2019

Il Wu-Tang Clan e il caso “Nitty”: storia chiusa.

>Jacopo Pasetti Jacopo Pasetti
Luglio 25, 2016
Oggi vi riportiamo la storia di Anthony “Nitty” Christian, un boss dello spaccio di New York, condannato pochi giorni fa al carcere a vita  per l’omicidio di Jerome ”Boo Boo” Estella e Corey “Shank Bank” Brooker nel 1999. Perchè ve ne stiamo parlando? Durante il processo dell’anno scorso l’avvocato della difesa aveva sostenuto che l’omicidio fosse avvenuto su indicazione dei membri del Wu-Tang Clan RZA e Raekwon che, avendo subito una rapina e un tentativo di estorsione da parte dei due, ne avrebbero richiesto l’assassinio dietro il pagamento di una ricompensa di 30.000 $. Tuttavia venerdì il giudice Eric Nicholas Vitaliano ha rifiutato questa versione e ha etichettato Nitty come un pericoloso spacciatore di droga che ha terrorizzato i relizzatori del progetto casa di Park HIll a Staten Island per circa venti anni e ha sostenuto che l’omicidio, architettato con il fratello Harvey, sia avvenuto semplicemente per allargare la loro piazza di spaccio. L’uomo è stato incastrato dalle prove poste a suo carico da un ex-membro dei BloodBrian Humphreys.​ Si chiude così un brutto capitolo per i due membri del Wu-Tang Clan.
Jacopo
Jacopo Pasetti
Redattore
:)