27 maggio 2018
News World

Kendrick Lamar e Bruno Mars re dei Grammy Awards

>Cristiana LaFresh Cristiana LaFresh
gennaio 29, 2018

Sei premi in totale sono la conquista di Bruno Mars ai Grammy Awards di stanotte, che dopo 15 anni sono tornati al Madison Square Garden di New York, dopo una lunga permanenza a Los Angeles. Ma non è la sola cosa bella accaduta agli Oscar della musica: Kendrick Lamar ha vinto cinque grammofonini, lasciando a mani vuote Jay-Z.

Alla 60esima edizione dei Grammy Awards c’è poco da fare: Kendrick Lamar e Bruno Mars si sono divisi scettro e corona, conquistando praticamente tutti i premi per i quali erano candidati. 6 su 6 per il cantante hawaiiano che ha vinto, tra gli altri, miglior album dell’anno con 24K Magic (siamo completamente d’accordo), mentre cinque sono i premi ricevuti da Kendrick, che ha spodestato Jay-Z aggiudicandosi, sempre tra gli altri, miglior album rap con il suo DAMN e miglior video e miglior canzone rap con Humble. Anche Loyalty, brano del disco insieme a Rihanna, ha avuto il suo riconoscimento con un altro premio come miglior collaborazione con un artista rap.

Bene per Ed Sheeran, che conquista due obiettivi, miglior album pop vocale e miglior interpretazione pop solista con Shape Of You. Il povero Jay-Z, invece, pur giocando in casa non conquista neanche un premio al quale era candidato con l’album 4:44, infatti il Best Rap Album finisce comunque nelle mani di K Dot. Una sola statuetta invece per Childish Gambino che ottiene il premio di Traditional R&B Performance con RedBone.

Ecco l’elenco completo dei vincitori e la performance di apertura dei premi con Kendrick Lamar, U” e Dave Chappelle.

Categorie principali:

Album of the Year: “24K Magic”, Bruno Mars
Record of the Year: “24K Magic”, Bruno Mars
Best Song of the Year: “That’s What I Like”, Bruno Mars
Best Country Album: “From A Room: Volume 1”, Chris Stapleton
Best Comedy Album: “The Age of Spin & Deep in the Heart of Texas”, Dave Chapelle
Best Rap Album: “DAMN.”, Kendrick Lamar
Best Pop Solo Performance: “Shape of You”, Ed Sheeran
Best New Artist: Alessia Cara
Best Rap/Sung Performance: “Loyalty” – Kendrick Lamar featuring Rihanna

Cristiana Lapresa
Redattrice, dj, giramondo. Raccolgo idee e le trasformo in avventure da leggere e da ascoltare.