15 settembre 2019
News World

Il pioniere dell’Afro-Trap MHD è stato arrestato a Parigi

>Simone Sgarbossa Simone Sgarbossa
Febbraio 05, 2019

MHD, considerato il caposcuola e il maggior esponente dell’Afro Trap, si trova attualmente in carcere a Parigi. Mohamed Sylla, il vero nome del rapper parigino, è trattenuto in stato di fermo per la morte di un ragazzo di 23 anni avvenuta lo scorso 6 luglio, probabilmente a causa di uno scontro tra gang per la supremazia territoriale nel decimo distretto della capitale francese.

Il brutale pestaggio del ragazzo in questione è stato ripreso da alcune telecamere che mostrano la brutalità e l’efferatezza con la quale gli assalitori si sono accaniti contro di lui anche dopo l’intervento dei vigili del fuoco. Quello di cui la polizia si sta attualmente occupando è di cercare di capire quanto MHD sia effettivamente coinvolto con l’accaduto.

[amazon_link asins=’B079B8X819,B01CO5F61G,B00ZR9CCXM’ template=’ProductCarousel’ store=’lacasadelrap-21′ marketplace=’IT’ link_id=’6ff0d038-4c8b-455d-8fc5-41468b50e641′]

Fin’ora le autorità hanno mantenuto la massima riservatezza, nonostante la notizia stia suscitando parecchio clamore visto il considerevole seguito che ha l’artista che da qualche giorno non pubblica nulla sulle proprie pagine social.

Nel mese di settembre MHD aveva già lasciato interdetti i propri fan annunciando sui social che dopo l’uscita del suo album 19, prodotto da Stromae e Diplo, avrebbe interrotto la sua carriera artistica.

Le ultime notizie ci dicono che la richiesta di scarcerazione chiesta dagli avvocati di MHD è stata respinta dal tribunale. L’artista rimarrà dunque in detenzione provvisoria mentre alcune indiscrezioni rivelano che la sagoma di una persona che si intravede in alcune immagini dell’accaduto sembra proprio quella di MHD.

Vi terremo aggiornati su ulteriori sviluppi.

Simone Sgarbossa
Dipendente da curiosità in pillole. Adoro la sensazione che si prova nello scoprire una nuova canzone. Sembro introverso ma in realtà ho sonno!