17 luglio 2019
News World

21 Savage arrestato per immigrazione irregolare

>Richard Rruga Richard Rruga
Febbraio 07, 2019

Nonostante sia da settimane ai piani alti della classifica statunitense con  I Am > I Was, 21 Savage è stato arrestato il 3 febbraio dall’ICE (Immigration and Customs Enforcement), agenzia americana responsabile del controllo delle frontiere e delle migrazioni negli Stati Uniti.

Stando a quanto trapela dalle ultime notizie il rapper – nato Shayaa Bin Abraham-Joseph – provvisto di cittadinanza britannica, starebbe rischiando l’espulsione dal Paese in quanto dopo essere arrivato negli Stati Uniti legalmente nel 2005, non ha lasciato il Paese al momento della scadenza del suo visto, nel 2006.

[amazon_link asins=’B07KZHV8QK,B075DXNWWR,B076ZSMR1C’ template=’ProductCarousel’ store=’lacasadelrap-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7d9ba762-671a-49b1-b326-5afc7392f0a1′]

Ascolta I Am > I Was su Spotify