10 aprile 2020
Cover & Tracklist

Black Beat Movement fuori con l’album Radio Mantra

>Carlo Piantoni Carlo Piantoni
16 Marzo, 2018

Black Beat Movement è un collettivo alternative-soul fondato a Milano nel 2012. Il loro sound è caratterizzato dalla fusione di sonorità nu soul e hip hop con un approccio e un songwriting sperimentale.
L’intensa attività live che contraddistingue la formazione le ha dato negli anni l’onore di condividere palchi con artisti di fama nazionale e internazionale tra cui De La Soul, Alpha Blondy, Julian Marley, Africa Unite, Sud Sound System, Clementino, Aprés la Classe, The Bluebeaters, Hiatus Kaiyote, Luciano, The Coup e molti altri. 
“Radio Mantra”
 è il titolo del nuovo album del collettivo Black Beat Movement disponibile dal 16 Marzo su iTunes, Spotify e tutte le principali piattaforme streaming e in supporto fisico per La Grande Onda distribuito da A1 Entertainment.

[amazon_link asins=’B07BCMQ6LK,B079J83XDW,B07B39SD34′ template=’ProductCarousel’ store=’lacasadelrap-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2e6c2ca8-2886-11e8-b65f-8b49d254bc30′]

Ascolta il disco su Spotify

Red Rocks” è il primo video estratto. Un brano dalle chiare contaminazioni black che si muove con disinvoltura tra soul, hip hop e funk. Una canzone dedicata ai sognatori che restano fedeli ai loro desideri anche quando sembrano inarrivabili. Nel video diretto da Erika Errante esseri sconosciuti e luminosi si trascinano nei luoghi più inusuali creando giochi di luce e aprendo la porta ad un universo parallelo.

Guarda il video di “Red Rocks” su YouTube

Con una ricca produzione discografica e con centinaia di concerti alle spalle Black Beat Movement è una delle realtà più dinamiche e interessanti del panorama “black” italiano, in grado di trovare una propria strada e una propria identità forte e coerente nel tempo. Venerdì 23 marzo il collettivo presenterà “Radio Mantra” al Biko di via Ettore Ponti, 40 a Milano. Ingresso 10 euro.

Carlo Piantoni
Redattore
Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.