13 novembre 2018
Cover & Tracklist, Lazio, Rap Romano

Sgravo pubblica Tatanka, il suo primo album ufficiale

>Giacomo Albicini Giacomo Albicini
settembre 12, 2018

Per Glory Hole Records fuori da oggi, mercoledì 12 settembre, Tatanka il primo album ufficiale di Sgravo.

Il rapper romano ci aveva già dato un’anticipazione del suo lavoro ad inizio mese con il videoclip del singolo da cui lo stesso album prende il nome. Ad accompagnare l’uscita del disco è arrivato altresì, sempre oggi, il video di La bava del cane.

Un brano aggressivo e dalle tinte rock, impreziosito da un sentito omaggio a Primo, uno dei rapper più importanti per il percorso artistico di Sgravo, sia dal punto di vista musicale che da quello umano.


Questo album rappresenta per Sgravo sicuramente un punto importantissimo del suo percorso artistico iniziato già a partire dai primissimi anni del 2000 con l’approccio alla scrittura. Da allora fino ad oggi non sono mancati i mixtape ed i progetti realizzati con il gruppo Guastaf3st3, nel quale milita con Dj Fastcut.

Quest’ultimo è stato inoltre direttamente
coinvolto con diverse produzioni contenute in Tatanka, unitamente a quelle realizzate dallo Sgravo stesso, Steven One, Hybrido e Twiky. Giusto
rilevare anche la presenza del maestro Angelo
Puzzutiello
che curato i riff di chitarra in Vaffanculo.

Per quanto riguarda invece i
featuring alla voce, anche qui come alle macchine, troviamo un unico filo
conduttore, ossia quello di riunire collaboratori storici ed amici di una vita.

Un album composto da 17 tracce in cui scorgiamo le collaborazioni di Kenzie, Claver Gold, Master Joke, Johnny Roy, Hybrido, Wiser, Lord Madness e Ape.

Tatanka si caratterizza per un’ampia varietà, sia dal punto di vista delle produzioni che da quello dei flow. Si alternano produzioni prima cupe e profonde, poi più leggere e aperte. Strumentali dall’anima incredibilmente rock e beat incalzanti e dalle tinte elettroniche.

Un unico collante lungo tutto il progetto, la voce del rapper, i cui mezzi tecnici gli permettono di utilizzare flow incredibilmente rapidi e d’impatto, rafforzati da incastri frenetici e da una delivery diretta e decisa.

Il concept principale dietro l’album è la voglia di lottare, il desiderio di non conformarsi ad una società sempre più corrotta e omologante. La vera forza sta nell’opporsi a tutti gli ostacoli che ci si parano davanti, prendendoli di petto, senza paura di soffrire ma scegliendo sempre di non arrendersi. Sgravo non promette soluzioni facili o veloci, ma con Tatanka cerca di far capire agli ascoltatori che non sono i soli a lottare e a districarsi ogni giorno tra mille ansie, paranoie, dubbi e problemi.