21 luglio 2019
Cover & Tracklist

Merio compone un puzzle con l’album Pezzi di Merio

>Carlo Piantoni Carlo Piantoni
Settembre 28, 2018

Anticipato dai singoli Sempre, Settembre e dall’esclusiva Viola, da venerdì 28 settembre è fuori Pezzi di Merio, il primo album ufficiale di Merio dopo il progetto Fratelli Quintale che si è chiuso con Tra il bar e la favola (2015). In questo lasso di tempo Merio inizia il proprio progetto solista che lo porta a pubblicare singoli come Get High, Judas e Rollin’ Stone, in cui collabora anche con artisti d’oltremanica lavorando alla sua musica proprio in Inghilterra. La svolta arriva a luglio 2018 quando Merio si affianca al roster Costello’s Records presentando i primi estratti da quello che oggi è il disco Pezzi di Merio distribuito da Artist First.

All’interno del progetto sono raccolti 9 brani più la ghost-track Viola. Le produzioni sono state curate da Markino, Bosca, TrappTony, Meriobras e due sono state acquistate online, mentre il lavoro di mix e master è stato seguito da YVKI KOJI.

Ascolta Pezzi di Merio su Spotify

Pezzi di Merio nasce dall’essere cresciuto dietro al bancone e dall’affogarci davanti, da banche e da barche, da incontri con conigli bianchi e da influenze di Plutone, da party e da buchi neri, da pezzi di pane e da pezzi di Merio, il tutto ricomposto dalla direzione artistica di A.Manenti e dalla testardaggine di Mario.

Guarda il video di Settembre su YouTube

Carlo Piantoni
Redattore
Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.