11 dicembre 2018
Cover & Tracklist

Capibara unisce uomo e ambiente in Omnia

>Chiara Cinti Chiara Cinti
Dic 01, 2018

Capibara pubblica l’album Omnia. Il produttore romano, classe ’89, aveva già anticipato l’uscita di questo suo lavoro con i singoli Fantino e Santa Roma, affiancati dai video realizzati da 3D artist Karol Sudolski. Questo album si presenta come concept album, che ha per punto focale lo sviluppo dell’essere umano in correlazione con l’ambiente che lo circonda.

Ognuno di noi è il frutto di dove è nato, di dove e con chi è cresciuto: l’ambiente passivo (quello che viene imposto dalla nascita, dalla scuola, dal lavoro) e l’ambiente attivo (quello a cui l’individuo sceglie attivamente di partecipare […] Entrambi questi ambienti hanno influenza su tutti, così come su di me. Sono cresciuto ascoltando hip hop in una città in cui per riflesso assorbivo anche il culto della techno. E, contemporaneamente, sono stato sempre influenzato dai ritmi della dancehall e del reggaeton, che sia dai club che dalla strada mi entravano fin dentro casa. Omnia è quindi il risultato dei miei ascolti, delle mie ricerche, delle mie passioni, ma anche delle mode degli altri, degli ambienti degli altri, delle volontà degli altri, che ho finito più o meno implicitamente per assorbire. Per certi versi, Omnia, non è strettamente una mia fotografia, quanto un ritratto di come vivo la mia generazione.

Distribuito da La Tempesta International, vede al mix Paolo Baldini, e vanta featuring del calibro di Dengue Dengue Dengue, Maldonado e Sxrrxwland, trio rap noto anche come Sorrowland o Six Row Land formato da Osore, Gino Tremila e Giovanni Vipra.

Ascolta Omnia su Spotify