06 dicembre 2019
Cover & Tracklist

Ascolta Aletheia il nuovo progetto discografico di Izi

>Carlo Piantoni Carlo Piantoni
Maggio 10, 2019

Dopo quasi due anni di silenzio, Aletheia è l’atteso ritorno di Izi, un lavoro che segna un cambiamento netto e vissuto dall’artista alla stregua di un nuovo battesimo artistico, come se fosse il suo primo album.

Aletheia raccoglie il frutto di anni di ricerca, di riflessione e di lotta costruttiva riguardo tutto ciò che finora è stato nella vita di Diego, personale ed artistica.
Attraverso lo studio di svariati testi, sacri e filosofici, il rapper genovese ha cercato nuove chiavi di lettura della realtà costruendosi una propria visione spirituale dell’esistenza.  Nel disco Izi decide di mettersi a nudo per poi vestirsi di ogni abito che rappresenta le mille sfaccettature del proprio sè, in un gioco pirandelliano ermetico dove verità e trasparenza regnano. All’interno del lavoro i 16 brani che lo compongono rappresentano  una sfumatura interiore diversa dalle altre: rabbia, amore, tranquillità, leggerezza, odio, mille frammenti che insieme svestono e rivelano tutto ciò che è Vero, invitandoci a fare lo stesso, come una cura dalla prigione dell’apparenza.

Guarda il video di Fumo da solo su YouTube

Interessanti le collaborazioni presenti in Aletheia, dai featuring con Sfera Ebbasta, Speranza e Heezy Lee e Josh, nel brano San Giorgio, alle produzioni di David Ice, Charlie Charles, tha Supreme, Mace, High Klassified, Maaly Raw, Bijan Amir e Frankie P.

L’artwork del disco è stato curato da Alessandro Spreafico, realizzato da uno scatto del fotografo Alessandro Treves.

Ascolta l'album su Spotify

“Aletheia è l’inizio della mia esplosione interna, della mia manifestazione”

Carlo Piantoni
Redattore
Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.