15 ottobre 2019
Top flash news

A Milano va in scena la decima edizione di Ladies First

>Carlo Piantoni Carlo Piantoni
Febbraio 26, 2019

Venerdì 8 marzo 2019 al Barrio’s Live di Milano arriva la decima edizione dell’evento Ladies First: serata unica nel suo genere in Italia, in grado di valorizzare il lato femminile della cultura Hip Hop in tutte le sue discipline (MCing, djing, breaking, writing… ). Organizzata dal collettivo Fly Girls Milano, collettivo di MCs, cantanti, ballerine, graffiti artists e DJs nato nel 2010 dalla volontà della pioniera Vaitea di riunire le migliori esponenti della scena musicale black milanese in un’unica realtà, per il terzo anno consecutivo – leggi il report dell’edizione 2018 -, la Jam Ladies First è gemellata con il Music Freedom Day.

Prima di darvi tutte le informazioni sulla serata, abbiamo deciso di fare qualche domanda a Vaitea e Juggy per iniziare ad immergerci nel clima di quella che sarà la serata numero 10 di questo straordinario evento.

Come sì è evoluto il progetto in questi 10 anni?

Juggy: In dieci anni siamo cresciute tanto, ed abbiamo perfezionato l’evento sempre più, dalle tempistiche all’allestimento, portando quel tocco femminile anche nei piccoli dettagli. Due anni fa, abbiamo introdotto il track contest, che si distingue dalle competizioni di freestyle perché permette agli artisti in gara di esprimersi attraverso una loro canzone, davanti ad una giuria d’eccezione: quest’anno con noi Mama Marjas, ma anche La Pina, Fly Girl da sempre, che torna con le Muretto Ladies.

Vaitea: Possiamo dire che ormai ci conoscono, a Milano, ma anche in Italia e all’estero. Per il terzo anno, infatti, facciamo parte del Music Freedom Day, evento che si svolge in oltre 25 paesi del mondo, creato dalla ONG danese Freemuse, di cui avremo con noi sul palco una rappresentante. Abbiamo avuto il supporto di moltissime artiste nel corso di questi anni, di ogni disciplina dell’Hip Hop e oltre. A livello di MCs, penso a LoopLuna, Sabsista, Mc Nill, Yarah Bravo, Comagatte per citarne alcune… E pensare che tutto è nato come una festa di compleanno…

Qual’è la forza e il segreto della longevità di questa iniziativa?

Vaitea: Credo che parta dallo scopo principale con cui viene fatta: mettere in avanti artiste di talento in un contesto che le valorizzi, ma soprattutto ritrovarsi per celebrare insieme il nostro essere donne, e artiste.
Semplicemente, ognuna a suo modo.
Abbiamo visto crescere affluenza ed interesse, e negli anni siamo riuscite a mantenere vivo lo spirito iniziale di grande festa e sorellanza, grazie ad un pubblico fedele e numeroso, e ad artiste di grande talento e cuore. Piú che una Jam, è diventato quasi un imperdibile evento culturale, oltre che una bellissima occasione di incontro e confronto.





Juggy: L’evento è veramente unico in Italia, per il tipo di spettacolo che proponiamo, ma anche e soprattutto per le emozioni che trasmettiamo. Credo che ci distinguiamo anche per la varietà delle artiste presenti: musica, ballo, ma anche arti visive ed espressioni artistiche da influenze diverse, che si susseguono ad un ritmo serratissimo. Negli anni, abbiamo coinvolto anche molte realtà che trascendono dal rap e dall’Hip Hop, ma che si collegano all’essere donna in questa cultura urbana.

Cosa proporrete al pubblico per sorprenderlo anche quest’anno?

Vaitea: Quest’anno portiamo sul palco del Ladies First le Analogical Moody, un trio di Pesaro che volevamo farvi scoprire. Siamo fiere e felici di accogliere anche Mama Marjas, al mic e in giuria del track contest, dove affiancherà La Pina, ormai di casa, e le ragazze del Muretto. E ancora molte artiste, in ogni angolo del Barrio’s.

Juggy: Infatti, ci saranno anche molti live painter: su corpo, su unghie, su giubbini jeans, oltre ad una selezione di writers…. E poi altre sorprese che vi invitiamo a scoprire l’8 marzo al Barrio’s! L’ingresso è gratuito e abbiamo ancora qualche posto disponibile per il track contest!!
Vi aspettiamo!

Durante la serata dell’8 marzo, non a caso giornata internazionale della donna, saranno presenti Paige Collings, rappresentante di Freemuse, La Pina (Radio Deejay) accompagnata dalle ragazze del Muretto, anche per quest’anno giudici del Track Contest, a fianco di una delle voci più potenti e stilose della scena: Mama Marjas.
Numerose guests sul palco, tra cui le Analogical Moody da Pesaro, Luana Corino, Desy Notamulata e ancora Francesca Doppiae e Kihmy, entrambe scoperte nel corso dei precedenti Track Contest. Presenti anche Alice La Scotti e le Booyakah, ballerine ormai famose e le Writers Jaden, Vicky ed un gruppo selezionato di writers.
Lo scopo dell’evento, sin dalla sua creazione, è quello di dar voce e forza alle donne, non solo nell’Hip Hop, ma in numerosi ambiti, creando un nuovo spazio di incontro e di confronto, anche se quel che maggiormente viene percepito nelle serate Ladies First è lo spirito positivo e la voglia di stare insieme, con il sorriso.

Con start alle 21.00 – Barrio’s Live, Piazzale Donne Partigiane, 20142 Milano – si inizia con la presentazione del progetto Ladies First e della sua evoluzione negli anni a cura di Fly Girls Milano. Tra le attività verrà presentato il nuovo numero di Mood Magazine, interamente dedicato alle donne dell’Hip Hop italiano e, anche per il 2019 lacasadelrap.com presenterà il secondo volume della Compilation Ladies First Vol.2 dedicata al panorama urban femminile il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione G.Komen Italia, che dal 2000 opera nella lotta ai tumori del seno sul territorio nazionale.

Track Contest

Anche quest’anno durante l’evento Ladies First, MCs di entrambi i sessi possono sfidarsi a colpi di tracce. Questo non è il solito contest di freestyle, ma un contest di canzoni originali, dove ogni MC potrà esibirsi con un suo pezzo durante la serata.

Come partecipare:
1) Invia una mail con il tuo nome d’arte + il beat della canzone che canterai entro il 2 Marzo 2019 alla mail flygirlsmilano@gmail.com (file mp3 o wav di buona qualità);
2) Presentati al Barrio’s Cafè venerdì 8 marzo 2019 alle ore 21.30 per confermare la partecipazione. È richiesto un contributo di 10€ a testa per l’iscrizione al contest;
3) Dai il meglio sul palco, convinci il pubblico e la giuria con la tua performance!

Il vincitore si aggiudicherà 150€, oltre ai premi degli sponsor FILA, ALTO, KOSS e CASANITA.

Carlo Piantoni
Redattore
Superstite del forum, qui scrivo ancora con la passione di un utente. Con un focus sul panorama italiano, più che scrivere di rap lo ascolto e lascio spazio ai suoi protagonisti.