14 novembre 2019
INTL

Metrickz è il protagonista di Diggin In The Web International

>Pasquale Laselva Pasquale Laselva
Giugno 28, 2018

Il protagonista di questa nuova puntata di Diggin In The Web International è Metrickz, giovanissimo rapper e producer nato il 7 Ottobre del 1990 in Germania, precisamente nella regione Renania Settentrionale-Westfalia – Osnabrück, e negli ultimi anni si sta facendo molto sentire in Europa. Ho avuto il piacere di ascoltarlo per la prima volta grazie al singolo “Xenon” feat DJ Danetic e la produzione di Miksu e Macloud.

[amazon_link asins=’B074BJJJHC,B0170TZC4C,B00ER5E27Q’ template=’ProductCarousel’ store=’lacasadelrap-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d59f6730-7953-11e8-a93d-8bdf338c986e’]

Metrickz, scopre rapidamente che la sua inclinazione artistica si riflette nella voglia di scrivere testi e fare musica. Inoltre, il rapper e produttore emergente, ispirato dal patrigno (Donat Ertel, pilota di bob di successo), sviluppa la passione per l’atletica e il fitness, che lo caratterizzano ancora oggi. Metrickz inizia nel 2007 a pubblicare le sue canzoni su Youtube. I primi successi e feedback positivi lo incoraggiano a continuare in modo indipendente e autodeterminato. Nell’autunno del 2013 uscirà il suo tanto atteso album di debutto “Ultraviolet“, quasi senza alcuna considerazione dei media classici (hip-hop). Metrickz gestisce questa versione in modo completamente indipendente e decide di vendere l’LP sulla sua homepage. Sin dall’inizio lo accompagna come produttore e genio musicale X-Plosive, già conosciuto da molti ormai per produzioni di successo, soprattutto quelle per Bushido, Azad, RAF, Camora e Kollegah. L’attenzione dei media e il numero di fan aumentano rapidamente dopo l’album di debutto. Solo la canzone “Valentina” ha ottenuto fino all’autunno 2016 circa 3 milioni di views su Youtube ed è andata in rotazione su diverse grandi stazioni radio tedesche. Un debutto molto convincente che ha rivoluzionato il DIY (fai-da-te) o il business indipendente in Germania, al momento, almeno per quanto riguarda la musica rap, e lo ha portato a un nuovo livello senza precedenti!. Nel 2014, il rapper pubblica l’EP “Kamikaze”. Metrickz continua a fare affidamento sul suo precedente concetto di successo: si unisce al produttore e amico X-Plosive in studio, si occupa del completamento delle canzoni in modo indipendente, dalla produzione del suono, al marketing, fino alla vendita del disco. Essere indipendenti continua ad essere una priorità, e anche questa volta il successo lo dimostra. Diverse esperienze, i fan e i dischi/download venduti portano il talentuoso musicista a pubblicare come primo estratto del suo prossimo album “UltraViolett II” (2015), il singolo “Schwarzer BMW”, che entra in classifica. La clip, girata nel deserto del Nevada, ha raggiunto in pochi giorni oltre 1 milione di click su YouTube e dimostra l’importanza che Metrickz ha nel panorama Hip Hop tedesco e dei suoi follower. Naturalmente a bordo durante la produzione: X-Plosive. Un fil rouge di successo, che ha si supera e si migliora costantemente nella storia musicale di Metrickz. Il rapper non rimane a lungo nascosto per l’industria discografica tedesca: nel 2015 Metrickz inizia una collaborazione con la Warner Music Germany per la prima volta nella sua carriera, almeno per quanto riguarda la distribuzione dell’album “Ultra Violet II”. L’album diventa il più venduto della settimana, immediatamente dopo la sua uscita, al numero 4 nelle classifiche degli album ufficiali. Solo Adele, Helene Fischer ed Enya distanziano Metrickz dall’essere al numero uno. In questo modo, l’artista raccoglie la meritata ricompensa del suo nuovo lavoro duro e autodeterminato. Nel 2016, il percorso va avanti sempre in modo coerente. Il rapper ritorna alle radici del suo successo, sia musicalmente che in termini di business. Con lo stesso schema, Metrickz pubblica l’ultima versione dell’EP “RAW”, con tutti gli elementi importanti ancora nelle sue mani, dal processo creativo, alla produzione della strumentale, del prodotto, del merch, della distribuzione – il “RAW” EP è ancora di Metrickz al 100%. Ovviamente può contare di nuovo sul supporto di alta qualità del suo partner musicale X-Plosive. Cinque le ultime tracce convincenti ed energiche, che accorciano i tempi di attesa per il nuovo album che seguirà nel 2017 e si chiamerà “Xenon”.

“Xenon” è formato da ben dodici tracce. Le produzioni musicali e gli scratch sono affidate a: DJ Danetic, Abaz, Deats, Grasser, Jane Blond, Macloud, Miksu, Soldjer e ovviamente il suo fedele amico X-Plosive.

Pasquale Laselva
Redattore
Mi presento Sono Pasquale Laselva e sono uno chef, ma pur lavorando in questo campo molto impegnativo, riesco a soddisfare la mia più grande passione, ovvero la musica, ritagliando momenti di relax con l'ascolto della mia ricca collezione di vinili.