15 settembre 2019
ITA

E se trovassi l’amore nello Spazio?! Non lo so. Parliamone!

>Giuseppe Tavera Giuseppe Tavera
Dicembre 14, 2017

Non faccio nemmeno in tempo a riprendermi dall’ultimo viaggio, dall’EP strumentale recensito l’ultima volta, che sono qui a bere il mio caffè e mi dicono che sarà l’ultimo, perlomeno sulla Terra (The last coffee on Earth).

Almeno così dicono NTRLY & Loris Mils, duo facente parte del collettivo di beatmakers Midnight Espresso. E io non posso che dare loro ascolto, letteralmente. Metto in play What If You Find Love (In Outer Space)? ed ecco appunto l’ultimo caffè prima di partire per un viaggio del tutto nuovo. Questa volta, a detta loro, per trovare l’amore negli eoni dello spazio-tempo.

Ascolta "What if You Find Love (in Outer Space )?"

Ed ecco allora il primo viaggio fatto in dolce compagnia. Si susseguono i brani in tracklist con sample e suoni caldi e avvolgenti, bassline che assicurano un ottimo groove per quella che è, di fatto, la colonna sonora di un appuntamento romantico in una location quantomeno insolita.

La musica, tra i suoi tanti poteri, ha quello di unire le persone. In questo progetto firmato NTRLY & Loris Mils devo dire che è tutto ben riuscito, missione compiuta. The First Time proietta nella mia mente un dolce bello a due, prima che suoni Sex Without Gravity e si possa, diciamo così, approfondire la conoscenza.

Quella profonda solitudine che aspetta di solito chi si avventura in un disco strumentale (sei tu con la musica, non c’è nessun altro) viene qui sostituita da una dolce metà.

Sarà proprio la musica, allora, a fare da tramite. Musica che, come sappiamo bene, è IL linguaggio universale. Ed è tutto così bello, così coinvolgente, che davvero un peccato tornare sulla terra (Back on Earth?).





Non perdere neanche un uscita: recupera tutte le puntate di Diggin In The Web.

Giuseppe Tavera
Web Designer e Web Writer
Un nano sardo con la passione per la musica, il piacere della lettura e il vizio di scrivere. Vecchio matusa brontolone, lavoro come Web Designer. Rimo da quando si spammava su MySpace.