21 maggio 2019
Recensioni

Massimo Pericolo: la rivincita del rap di provincia

>CarmeloJP CarmeloJP
Aprile 19, 2019

Massimo Pericolo è il nome del rap game italiano più chiacchierato del momento e intorno al quale si è creato un notevole hype riguardo all’uscita del suo album di debutto: Scialla Semper. Fattosi notare innanzitutto per il banger 7 Miliardi prodotto da Crookers e Nic Sarno, in cui sono la rabbia e la violenza verbale a farla da padrone, in seguito ha pubblicato il singolo Sabbie d’Oro, un brano dal sapore più riflessivo ed intimo con cui ha aperto agli ascoltatori il proprio macrocosmo e mettendo in mostra le notevoli skills di scrittura.

La musica del giovane rapper di stanza a Brebbia è un punto di rottura con il rap che negli ultimi anni ha dominato tutte le classifiche italiane. Dalla provincia di Varese, è riuscito a farsi ascoltare da tutta Italia senza dover cambiare città e senza snaturarsi e quindi omologarsi al resto della discografia italiana. Rappresenta la rivincita del rap di provincia.

Ascolta Scialla Semper su Spotify

LYRICS AND SKILLS: 7.5/10

Il modo di scrivere di Massimo Pericolo risalta subito sin dal primo ascolto. Non fa incastri che ti fanno saltare dalla sedia, ma poco importa. Riesce a scrivere in modo profondo, ma non criptico; personale, ma grazie alle vivide immagini che disegna riesce a far vedere all’ascoltatore anche i suoi pensieri più reconditi. Alla fine del primo ascolto integrale hai già l’impressione di conoscere Massimo da una vita. Nonostante non ci si possa rispecchiare in tutto quello che racconta (a meno che non hai fatto il gabbio e i domiciliari), ci si riconosce in ciò di cui parla. I suoi testi rispecchiano la vita di provincia dove la noia lascia spazio alla droga. Se nei primi anni ’90 da Pavia uscivano gli 883 che raccontavano quella realtà con Con un deca, nel 2019 un inno generazionale potrebbe essere Amici di Massimo. L’urgenza con cui scrive, al momento attuale, non la si ritrova in nessun altro rapper.

Unica pecca – che gli perdono in quanto primo album ed essendo sicuro che questo ragazzo in futuro avrà molto da dire: poca varietà negli argomenti. Ma, d’altro canto, meglio così che inventarsi un personaggio per risultare vario.

INSTRUMENTALS: 8,5/10

Interamente prodotto da Phra Crookers e Nic Sarno, ad eccezione di Sabbie d’Oro prodotta da Palazzi d’Oriente e di Ramen Girl prodotta da Gersan – e co-prodotta da Xqz e Crookers -, il tappeto sonoro risulta delicato ed armonioso ed esalta le liriche chirurgiche di Massimo. Tutto ciò che ho appena detto non vale per la traccia di apertura, 7 Miliardi, che invece suona sporca dando quasi l’impressione che l’impianto che la suoni non riesca a reggere la botta dei bassi a volume imbarazzante. Ovviamente è un effetto voluto e cercato, d’altronde è stata prodotta da gente che ha collaborato con artisti del calibro di Kid Cudi, Pitbull, Will.I.Am, Fabri Fibra, Guè Pequeno, Dargen D’Amico e chi più ne ha più ne metta. Quindi, ricapitolando, il sound di Scialla Semper è curato e cucito perfettamente addosso alle esigenze di Massimo Pericolo.





STYLE: 9/10

Nel 2019 risultare originali nel rap game non è così semplice. E non lo è nemmeno risultare genuini. Sempre più artisti si costruiscono un personaggio sui social e che poi riflettono nelle loro liriche. Questo non è il caso di Massimo Pericolo. La sua spontaneità è ben visibile da chiunque e viene fuori sin dal primo impatto. E per me non c’è niente di più stiloso che essere se stessi sia sotto che sopra ad un palco.

Scialla Semper è il nome che l’antidroga di Gallarate diede all’operazione che portò al mio arresto e a quello di altre 30 persone. Oggi invece è il titolo del mio primo disco, così da assumere un valore positivo e soprattutto pisciare in culo col mio successo a un sistema che ci vuole schiavi.”

VOTO FINALE: 8.3

Ottimo album d’esordio che non ha tradito le aspettative intorno al progetto. Potrebbe addirittura, a fine anno, lottare con colleghi ben più navigati per le posizioni più alte delle varie charts, che tutti noi addetti ai lavori amiamo stilare. Se in Italia ci fosse una lista dei Freshman Class come quella stilata da XXL, beh, Massimo Pericolo sarebbe il capoclasse di questo 2019. Sono pronto a scommettere che in futuro sentiremo ancora parlare di lui.

Scialla Semper

11.50
8.3

Instrumentals

8.5/10

Lyrics & Skills

7.5/10

Style

9.0/10
Carmelo Leone
Classe '89, divoratore seriale di dischi e serie tv. Scrivo di rap per passione. Faccio l'hater per hobby.